menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giornata mondiale contro la violenza di genere: l’obelisco dell’Eur si tinge di rosso

La stele dedicata a Guglielmo Marconi è illuminata da una luce rossa. Sasso (Eur Spa): “L’iniziativa rimarca la necessità di azioni concrete contro la violenza sulle donne”

L’obelisco di piazza Marconi cambia colore. Il monumento, dalle 17 di lunedì 25 novembre fino alle 6.30 di martedì 26 novembre, si presta ad una giusta causa. Per celebrare la giornata mondiale contro la violenza sulle donne, la stele di travertino viene illuminata da una luce rossa.

Contro la violenza sulle donne

L’iniziativa, assunta da Eur Spa in accordo con il Municipio IX, ha un’alta valenza simbolica. “Noi siamo al fianco di ogni lotta ad ogni genere di violenza, in particolare quella contro le donne – ha ricordato Alberto Sasso Presidente di Eur SpA - e l’iniziativa di oggi rimarca l’importanza e la necessità di azioni efficaci, che attraverso la sensibilizzazione e la cultura facciano progredire la nostra umanità”.

Un importante crocevia

I 45 metri che carattezzino l’obelisco, realizzato nel 1959 e dedicato all’inventore della radio, per qualche ora diventano testimone di un messaggio universale. Un monito contro la violenza di genere che, per alcune ore, potrà essere apprezzato dalle migliaia di automobilisti che percorrono l’Eur verso il centro o, viceversa, in direzione Ostia.

La cultura del rispetto

“Mi unisco alle parole del Presidente Sasso, condividendo le finalità dell'iniziativa – ha dichiarato Dario D’Innocenti Presidente del IX Municipio Eur - e sostenendo ogni azione di sensibilizzazione ad una problematica tanto sentita e importante che richiede in maniera forte la diffusione della cultura del rispetto”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
De Magna e beve

Dove mangiare i 5 supplì più buoni di Roma, rigorosamente "al telefono"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento