Auditorium, Raggi lancia il bando per il nuovo Cda: le domande entro una settimana

Josè Dosal, nominato da Ignazio Marino nel 2015, sta per concludere i quattro anni di mandato

Auditorium Parco della Musica

La sindaca cerca nuovi volti per i vertici di Fondazione Musica per Roma, l'ente con soci il Comune di Roma, la Camera di Commercio e la Regione Lazio, che gestisce le attività culturali ospitate all'interno dell'Auditorium Parco della Musica. Sull'albo pretorio del Comune di Roma, una manifestazione d'interesse per la nomina di tre componenti, due più un presidente, che vadano a comporre il nuovo Consiglio d'Amministrazione. 

Gli interessati, ovviamente, dovranno poter vantare un ricco curriculum: una laurea, con documentabili esperienze di livello nazionale e internazionale, legate al settore del management di istituzioni culturali complesse, dell'ideazione di spettacoli dal vivo d'arte contemporanea, nonché attività accademiche sempre nel settore artistico culturale. Il tempo non è molto però: le offerte dovranno arrivare entro il 15 ottobre, meno di dieci giorni. 

Attualmente, lo ricordiamo, alla guida della Fondazione c’è Josè Dosal. Nominato a giugno 2015 dall'allora sindaco di centrosinistra Ignazio Marino, e scelto tramite una call internazional che vide la partecipazione di oltre 140 manager, è arrivato alla scadenza dei quattro anni di mandato. Lo scorso maggio ha chiuso il suo terzo bilancio in attivo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ecco qualche numero, fornito dalla Fondazione, sullo stati dei conti dell'ente. L’utile netto per l’anno 2018 è di 83.328 euro e i ricavi si attestano a circa 25 milioni 433 mila 491. (23 milioni 377 mila 988 milioni un anno fa e circa 24 milioni  nel 2016). L’autofinanziamento della Fondazione, negli ultimi tre anni è cresciuto, quasi un punto percentuale rispetto al 2017, raggiungendo il 67.18% (66.67% nel 2017 e 66,26% nel 2016). Un equilibrio finanziario che non ha abbassato però, ci tengono a chiarire gli attuali manager, il livello qualitativo dell’offerta, ma al contrario l'ha rafforzata con un numero di eventi passato da 734 del 2017 a 879 del 2018 segnando un +19%. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio di luglio: i quartieri dove ci sono stati più casi

  • Coronavirus, a Roma 13 nuovi casi: quattro arrivano da altre regioni. I dati Asl del 31 luglio

  • Case Ater all’asta: da Garbatella a Trionfale 18 immobili finiscono sul mercato

  • Coronavirus, 9 nuovi casi a Roma. Tutti i dati dalle Asl del primo agosto

  • Meteo Roma e Lazio, allerta maltempo da oggi e per le prossime 24 ore

  • Coronavirus, a Roma nove nuovi casi: sono 18 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 agosto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento