Politica

Nuovi ospedali e fondi per la sanità nel Lazio, stanziati 70 milioni di euro

Interventi in strutture già esistenti, ristrutturazioni, studi di fattibilità e progettazioni per nosocomi e case di cura. Ecco il piano

Un piano da 70 milioni di euro di investimenti in sanità è stato approvato dalla Regione Lazio: lo riporta un comunicato stampa, diffuso dalle istituzioni regionali. Si tratta di un “piano organico per investimenti, ripartizione e assegnazione delle risorse. Un intervento dal valore complessivo di 69.768.650 euro”. Fra i capitoli finanziati troviamo interventi su alcuni noti e importanti ospedali e presidi sanitari della regione Lazio.

Si inizia con interventi e ammodernamenti tecnologici con nuove apparecchiature al San Camillo, al San Filippo Neri e all’IFO. Saranno ristrutturati i presidi ospedalieri di Marino e Velletri per quasi 40 milioni di euro di interventi. Saranno realizzate R.S.A. e strutture socio sanitarie a Pietralata, Sezze e Gaeta. Il capitolo più sostanzioso parla di nuove strutture ospedaliere. Viene disposto il finanziamento per lo studio di fattibilità del nuovo ospedale di Rieti e i fondi per la manutenzione straordinaria di Belcolle a Viterbo. Viene inoltre disposta la progettazione preliminare, definitiva ed esecutiva per il Nuovo Ospedale della Tiburtina.

Marco Vincenzi, presidente del Consiglio Regionale del Lazio, afferma: “Importanti investimenti finalizzati al miglioramento della qualità del Sistema Sanitario della nostra Regione, che attingono risorse dall’utile di esercizio del 2019. Si conferma la capacità di sana gestione da parte della Regione Lazio. Un ringraziamento al Presidente Nicola Zingaretti e all’Assessore alla Sanità Alessio D’Amato”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi ospedali e fondi per la sanità nel Lazio, stanziati 70 milioni di euro

RomaToday è in caricamento