Politica Piazza Venezia

Sos albero di Natale: il Comune corre ai ripari con un "ritocchino"

In corso un nuovo intervento sull'illuminazione dell'abete di piazza Venezia, stroncato all'unanimità da tutti i romani: "Così è orribile"

Foto Facebook di Giorgio Carra

Il suo destino è segnato: l'albero di Natale 2016 della Capitale passerà alla storia per tristezza e sciatteria. Ma qualcosa, ancora, si può fare. Illuminato l'8 dicembre, il giorno dell'Immacolata, alla presenza della sindaca Raggi, è l'addobbo natalizio più chiaccherato degli ultimi anni. Un po' spennacchiato e con solo qualche misero filo di luci bianche campeggia solitario sulla rotonda di piazza Venezia. Fotomontaggi lo hanno paragonato agli alberi degli altri capoluoghi italiani, Milano, Napoli. Il giudizio è unanime. Non c'è davvero gara. E allora il Comune di Roma corre ai ripari. 

A una settimana dall'installazione si procede a un "ritocchino", come l'ha definito il vicesindaco Daniele Frongia. "Un ragazzo con un tweet aveva detto che l'albero di Natale di piazza Venezia era molto carino ma aveva bisogno di un ritocchino. Ammetto che finora a malapena l'avevo visto, ma forse l'amministrazione ha proceduto in tal senso". Già, mentre scriviamo i tecnici sono a lavoro. Vedremo questa sera il risultato. Certo, alla spesa iniziale di 15mila euro, rivendicata dalla sindaca in nome del risparmio, toccherà aggiungere qualcosina. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sos albero di Natale: il Comune corre ai ripari con un "ritocchino"

RomaToday è in caricamento