Politica

Nubifragio a Roma, Virginia Raggi finisce sommersa dalle critiche

Un violento nubifragio ha colpito Roma. Tanti i politici che hanno attaccato la sindaca Virginia Raggi e l'Amministrazione capitolina

Un violento nubifragio si è abbattuto su Roma nella mattinata di oggi martedì 8 giugno. Il maltempo ha investito diverse zone di Roma Nord, fra cui Corso Francia. L’acquazzone ha fornito un assist invitante agli avversari politici della sindaca della Capitale Virginia Raggi. Dalla destra ma anche dal Partito Democratico e da Italia Viva non sono mancati gli attacchi alla sindaca.

Gli attacchi alla sindaca

Roberto Gualtieri candidato alle primarie del centrosinistra sui social ha diffuso un video scrivendo; "Se si continua a non tener puliti i tombini, rischiamo di dover farci prestare il Mose da Venezia". Anche Carlo Calenda, che sfiderà Virginia Raggi per il posto in Campidoglio alle prossime amministrative, non ha perso tempo. Il leader di Azione su twitter ha postato un vecchio tweet della Raggi e ha dichiarato "Non farò questo Virginia Raggi ma occorre capire cosa è successo oggi. Se hai un’idea spiegalo alla cittadinanza. #alluvione #Roma". E ancora in un altro tweet "Virginia Raggi ripeto devi dare una spiegazione di quello che sta succedendo a Roma. Basta con tweet retorici e foto di inaugurazione di aiuole. Magari non è colpa tua e c’è una spiegazione. Ma è inaccettabile che continui a far finta di nulla con mezza Roma sott’acqua". 

Sempre via Twitter interviene a gamba tesa sulla sindaca, Roma Luciano Nobili deputato di Italia Viva: "Città completamente allagata, traffico bloccato, caditoie ovviamente otturate. E come se non bastasse l'intervento dei vigili del fuoco per salvare 40 bambini bloccati in un asilo. Inaccettabile. Ogni volta, un semplice temporale a Roma diventa un nubifragio. Basta Raggi, basta!"

La destra e Salvini contro la Raggi

La destra è scesa in massa contro la Virginia Raggi, pure con Matteo Salvini. “Poco fa a Roma in corso Francia, terrificante. Solidarietà ai cittadini della Capitale" pubblica sui social il leader della Lega postando un video con le strade allagate della Capitale. 

Simona Baldassare medico, europarlamentare della Lega, Responsabile del Dipartimento Famiglia del Lazio, fa riferimento come Gualtieri a Venezia e al Mose. “Un film già visto. Dalla Raggi solo annunci. La città è nuovamente sott’acqua. Non è ammissibile che a ogni acquazzone Roma, diventi come Venezia. Cara Raggi, finiremo per mettere il Mose a Roma?. Sulla stessa lunghezza d’onda anche il coordinatore della Lega Alfredo Becchetti “Siamo alle solite: grazie a 5 anni di zero manutenzione, Roma è stata messa in ginocchio da qualche minuto di pioggia. La Raggi costringe i romani a rimpiangere di non aver comprato una barca invece dell'automobile. Eppure in Campidoglio, i soloni pentastellati pensano anche di ricandidarsi. Con che coraggio?”. 

Tanti chiedono alla sindaca di non ricandidarsi a partire dal Municipio I con l’attacco di Francesco De Micheli di Forza Italia: "Corso Francia è diventato un affluente del Tevere, si sono formati i famosi laghi di Ponte Milvio e Piazzale Clodio. A via Giulia, invece, è sbucata una cascata. Questa è la desolante realtà della Roma a 5 Stelle. Roma è una città disastrata da tutti i punti di vista. Abbia un minimo di buon senso e non si ricandidi". Gli fa eco Annagrazia Calabria di FI “Paura e delirio a Corso Francia. 20 minuti di pioggia battente mettono in ginocchio tutto il quadrante di #Roma Nord. La Raggi si è dimenticata di pulire tombini e caditoie. Per lei ciclabili e monopattini sono più importanti. Inaccettabile”. Il consigliere di Fratelli d’Italia della regione Lazio Antonello Aurigemma dichiara: "Auspichiamo veramente che i cittadini alle prossime elezioni comunali possano anche loro fare pulizia, mandando a casa una sindaca che ha fatto solo disastri".

"Toc toc sindaca dove sei, che fine hanno fatto gli interventi di pulizia delle caditoie? Il nubifragio di oggi ha piegato la Capitale, disagi in tutti i quadranti della città e strade come fiumi in piena. Solo dalla Cassia a Ponte Milvio 50 interventi da parte della Polizia Locale, soccorsi 40 bambini e 6 insegnanti rimasti bloccati all'interno di un asilo. Roma praticamente in tilt. Come Fdi chiediamo alla Raggi di venire in Aula Giulio Cesare a riferire sugli interventi di pulizia dei tombini. Vogliamo sapere a quando risale l'ultimo intervento, quanti e quali ne sono stati effettuati nell'ultimo anno". E' quanto dichiara in una nota Andrea De Priamo, capogruppo di Fdi in Campidoglio.

La difesa all'Amministrazione

A difendere il lavoro della sindaca Raggi e dell'amministrazione c'è l'Assessora alle Infrastrutture Linda Meleo. In un post su Facebook, Linda Meleo sottolinea come il nubifragio di oggi sia stato un evento exxezionale e come per ogni tipo di intervento l'Amministrazione prevede pulizia del sistema idraulico.

Questo il post integrale: "In pochi minuti sono caduti ben 80 mm d’acqua soprattutto nell’area di Roma Nord, 3 volte di più rispetto a quanto era stato preventivato dall’allerta meteo diramato domenica scorsa dall’Agenzia regionale della Protezione Civile, che non presentava criticità rilevanti. È stato un evento di portata eccezionale, una “bomba d’acqua” che si è abbattuta sull’area nord di Roma. Le squadre del Dipartimento Simu sono ora all’opera a Corso Francia e nella zona di Ponte Milvio per liberare tombini e caditoie ostruiti da un flusso di acqua straordinaria in pochissimi minuti. Per la pulizia dei tombini e delle caditoie programmiamo regolarmente interventi su tutta la città: negli ultimi 2 anni negli anni abbiamo stanziato 2 milioni di euro, 1 milione di euro l’anno. A breve partiranno, anche, due appalti di manutenzione straordinaria per un valore complessivo di circa 5 milioni di euro sia per le strade ad alto transito veicolare sia su quelle la cui manutenzione è di competenza di ogni singolo Municipio. E poi, in ogni tipo di intervento che effettuiamo, sia che si tratti di manutenzione ordinaria che di straordinaria, è prevista ogni volta la pulizia e dove serve il rifacimento di tutto il sistema idraulico delle strade che andiamo a riqualificare". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nubifragio a Roma, Virginia Raggi finisce sommersa dalle critiche

RomaToday è in caricamento