Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Rifugiati, notte al presidio di piazza Madonna di Loreto: "Ci resta solo di morire"

I rifugiati sgomberati dal palazzo di via Curtatone si preparano all'ennesima notte in strada, nella centralissima piazza Maria di Loreto, malgrado la questura non gli abbia concesso l'autorizzazione: "Dove andiamo senza casa? Strada per strada tanto vale restare qui".

C'è disperaizone negli occhi degli uomini e delle donne costrette a fare un'altra notte in strada. Ma anche tanta stanchezza. Accampati di fronte a turisti e passati che trascorrono una serata nella zona dei Fori Imperiali o nei pressi dell'arco di Traiano, a piazza Venezia. "Non ci resta che morire ormai", dice una somala visibilmente stremata dalla condizione in cui è ormai costretta a vivere da quando lo scorso 19 agosto è stata sgomberata, insieme alle altre centinaia di rifugiati politici, dal palazzo occupato a pochi passi dalla stazione Termini.

Con la paura dello sgombero visto che, una volta confermato il tavolo interistituzionale da loro richiesto, previsto per mercoledì 30 agosto alle 12:30, la Prefettura non ha accordato il permesso al presidio a piazza della Madonna di Loreto: "Restiamo qui".

Sullo stesso argomento

Video popolari

VIDEO | Rifugiati, notte al presidio di piazza Madonna di Loreto: "Ci resta solo di morire"

RomaToday è in caricamento