Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica

Contro i "nuovi barbari" Raggi a Salvini: "Servono norme anti tifosi violenti"

La lettera della sindaca al ministro dell'Interno

Basta tifosi violenti e turisti incivili, quelli che la sindaca ha definito "nuovi barbari" e per i quali ha chiesto al ministro dell'Interno Matteo Salvini norme specifiche. 

La richiesta è contenuta in una lettera che la prima cittadina ha inviato al responsabile del Viminale, dopo gli episodi del 13 dicembre scorso quando un gruppo di hooligans dell'Eintracht Francoforte ha devastato un supermercato e messo a ferro e fuoco una zona della città nei pressi dello stadio.

La sindaca chiede vere e proprie norme "anti-barbari" per prevenire violenze e atti vandalici, in particolar modo, in occasione di partite di calcio internazionali. 

Il daspo per i vandali

Una lotta su più fronti quella ai vandali, tifosi o no, che distruggono la città. Allo studio del Campidoglio c'è infatti un vero e proprio daspo (mutuato dalle misure vigenti negli stadi) che vieta il ritorno a Roma, a tempo determinato, a chi si macchia di atti vandalici contro monumenti e arredi cittadini. Oltre al cosiddetto "mini daspo" già inserito nel regolamento di polizia urbana approvato in giunta capitolina lo scorso novembre.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contro i "nuovi barbari" Raggi a Salvini: "Servono norme anti tifosi violenti"

RomaToday è in caricamento