rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Musei comunali gratis per i residenti ogni prima domenica del mese

Lo ha annunciato presso la sede del Museo Napoleonico l'assessore capitolino alla Cultura Giovanna Marinelli: "Prima sperimentazione da ottobre a dicembre, poi la forma definitiva"

Musei civici di Roma gratis per i residenti ogni prima domenica del mese. È questo il progetto messo i campo, a partire da domenica prossima 5 ottobre, con una sperimentazione che andrà avanti fino a dicembre. Dalla lista di musei 'liberi' è esclusa la biglietteria della mostra dell'Ara Pacis. Ad annunciare la decisione l'assessore alla Cultura di Roma Capitale, Giovanna Marinelli, che questa mattina nella sede del Museo napoleonico ha presentato il programma di valorizzazione dei Musei civici che, oltre alle domeniche gratuite, comprende anche una campagna di promozione dei 7 piccoli musei di Roma.

L'ingresso gratuito nei musei della città le prime domeniche di ottobre, novembre e dicembre rappresenta per adesso una sperimentazione al momento riservata ai residenti, visto che potrà andare a regime "soltanto con il bilancio 2015” ha spiegato Marinelli. “Ma l'obiettivo è di allargare a tutti la gratuità. Abbiamo voluto dare un segnale al ministro Dario Franceschini per la condivisione della modalità di bigliettazione e accesso” ha detto riferendosi alle domeniche gratuite nei musei statali che hanno registrato “il 10 per cento in più di ingressi e l'11 per cento in più anche dei biglietti”.

Poi ha aggiunto: “Abbiamo cercato di rendere maggiormente omogenea l'offerta museale su Roma in modo da non creare discrasie tra i musei statali e quelli comunali. La gratuità delle domeniche entrerà in forma definitiva dal primo gennaio, ma abbiamo voluto studiare degli eventi che consentano la gratuità a ottobre, novembre e dicembre”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musei comunali gratis per i residenti ogni prima domenica del mese

RomaToday è in caricamento