Murales Sciallaba, Fdi: "Solidarietà a Pics e genitori studenti"

De Priamo - Giuliano: "Da Medici, ancora una volta, la solita prepotenza e assenza di senso del decoro”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"In merito alla cancellazione del murales, comparso abusivamente su una parete esterna appena ripulita della scuola dell’infanzia De Curtiis in X Municipio, in ricordo del militante di Lotta Continua Scialabba, vorremmo esprimere la nostra solidarietà alla squadra dei Pics Decoro, definita ‘squadraccia’ da Medici per aver ripulito il muro, e ai genitori degli studenti, attaccati con volantini denigratori solo per aver segnalato la scritta al Comune. Il ricordo delle vittime degli anni di piombo è sacrosanto e deve essere condiviso e rispettato, ma non è ammissibile che un minisindaco, senza aver avvertito il X Dipartimento di Roma Capitale, deliberi autonomamente la realizzazione di un murales raffigurante falce e martello e pugno chiuso. Da Medici, ancora una volta, la solita prepotenza e assenza di senso del decoro”.

E’ quanto dichiarano in una nota congiunta gli esponenti di Fratelli d’Italia, Andrea De Priamo, presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale e Fulvio Giuliano, consigliere in Municipio X.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento