Lunedì, 14 Giugno 2021
Politica

Morte Saviotti, Cesa (Udc): "Su vergognose ironie intervengano le istituzioni"

Il segretario dell'Udc, Lorenzo Cesa, commenta le parole del leader di CasaPound in merito alla morte di Pietro Saviotti

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Le vergognose e ignobili ironie di certi estremisti che non si fermano nemmeno di fronte alla morte di una persona meritano l'intervento deciso delle istituzioni e lo sdegno di tutti i cittadini romani, che con la dolorosa scomparsa di Saviotti perdono un saldo riferimento nella lotta ai fenomeni terroristici e un concittadino esemplare". Lo dichiara in una nota il segretario dell'Udc Lorenzo Cesa, commentando le parole del leader di CasaPound sul suo profilo Facebook. "Pietro Saviotti - sottolinea Cesa - è stato un magistrato straordinario, un uomo coraggioso che ha svolto il suo lavoro con estrema dedizione fino all'ultimo minuto della sua vita".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Saviotti, Cesa (Udc): "Su vergognose ironie intervengano le istituzioni"

RomaToday è in caricamento