rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Politica

Morte Carla Verbano, Usb: “Un punto di riferimento indelebile”

In una nota a mezzo stampa l'Unione dei Sindacati di Base esprime cordoglio per la scomparsa della madre di Valerio Verbano, "Il suo ricordo rimarrà indelebile della nostra memoria"

Tra i tanti messaggi di cordoglio per la morte di Carla Verbano, la madre di Valerio, ucciso 32 anni orsono da un agguato fascista, non poteva mancare quello dei ‘compagni’ dell’Unione dei sindacati di base, “Le compagne ed i compagni dell’Unione Sindacale di Base – si legge in un comunicato diffuso dall'Usb- esprimono il proprio cordoglio per la scomparsa di Carla Verbano, una madre e una donna che ha costituito un forte punto di riferimento nella denuncia contro i rigurgiti fascisti e per la giustizia.

Per 32 anni – continua il comunicato - Carla non ha smesso di combattere perché si arrivasse alla verità, riuscendo due anni fa a far ripartire le indagini, con una rara forza di volontà e decisione. Il suo ricordo rimarrà indelebile della nostra memoria”.
La camera ardente per ricordare l’ultima volta Carla verrà allestita domani nella palestra Valerio Verbano in via delle Isole Curzolane 133.

Addio Carla Verbano: la camera ardente -foto Lilla/RomaToday


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Morte Carla Verbano, Usb: “Un punto di riferimento indelebile”

RomaToday è in caricamento