Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica

Migranti a Rocca di Papa: "Tutti via entro pochi giorni"

Soddu annuncia: "Diverse Diocesi italiane hanno spontaneamente promesso accoglienza". Intanto fuori dal centro continua il Presidio antifascista: "Qui contro la pagliacciata di Casapound"

La notizia principale l'ha fornita Don Francesco Soddu, direttore della Caritas, che ha ricevuto da una trentina di Diocesi italiane la disponibilità a farsi carico di un piccolo numero di migranti: "Entro pochi giorni i 100 migranti eritrei che ieri sera sono arrivati a Rocca di Papa, presso la struttura "Mondo Migliore", saranno collocati nelle Diocesi italiane che, spontaneamente, hanno promesso la loro accoglienza. Come Caritas italiana stiamo monitorando le offerte con attenzione alla storia personale di questi fratelli".

Il direttore sanitario Maurizio Lopalgo ha chiarito invece le condizioni degli ospiti: "I giovani stanno bene, sono stanchi e denutriti, provati dal viaggio, ma non presentano segni di malattie organiche. Il breve tempo che trascorreranno tra noi li aiuterà a recuperare le forze per continuare il loro percorso".

Il direttore della cooperativa Auxilium che gestisce il centro, Domenico Alagia, ha sottolineato: "Al momento dell'arrivo la cosa più commovente è stato l'applauso dei circa 300 ospiti migranti già ospiti nella struttura. Un grazie va detto all'amministrazione comunale, alla popolazione di Rocca di Papa e alle forze dell'ordine. Ora questi migranti hanno bisogno di essere aiutati a ritrovare serenità e normalità".

Presidio antifascista in attesa di Casapound

Davanti al centro, intanto, continua il Presidio antifascista, dove nel pomeriggio è prevista una manifestazione di Casapound: "Siamo qui per far sentire la nostra voce e la nostra vicinanza agli ospiti di questa struttura, in particolare ai 100 arrivati qui ieri sera che hanno dovuto assistere alla pagliacciata messa in scena da un manipolo di esponenti di Casapound", ha detto Loredana Longo di Potere al Popolo. I manifestanti hanno esposto uno striscione, poi sistemato sul muro esterno del centro, con la scritta che recita "Castelli Romani Antifascisti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Migranti a Rocca di Papa: "Tutti via entro pochi giorni"

RomaToday è in caricamento