Mercoledì, 20 Ottobre 2021

VIDEO | Michetti davanti al primo turno: “Campagna elettorale bellissima, ora intercettiamo gli astenuti”

Michetti sopra Gualtieri, Raggi e Calenda: "I romani hanno ricambiato il nostro affetto". Sgarbi, intanto, non esclude Calenda: "Il suo un elettorato misto non escludiamolo"

Enrico Michetti conferma la scia dei sondaggi degli scorsi giorni che lo vedevano in testa tra le preferenze dei cittadini romani. Con 30,86%, attualmente, si conquista il podio, davanti a Gualtieri (26,92%) e Raggi (19,90%). Calenda chiude a 18,34%.

“Sono molto soddisfatto della campagna elettorale - esordisce Michetti -. Ma sono anche contento della squadra unita che mi ha fatto percepire un affetto straordinario. Questa città è immobile dinnanzi a tanti problemi: possono cambiare tanti soggetti ma nessuno conosce la macchina e, se non la conosci, non puoi guidarla”. Michetti poi spende due parole sull’astensionismo che ha sicuramente caratterizzato le elezioni comunali. “Quando c’è l’astensionismo significa che dobbiamo coccolare di più la gente. Il mio proposito è confrontarmi con più persone possibile ed intercettare il maggior numero di voti”. 

Intanto il primo ad arrivare al comitato elettorale è stato Vittorio Sgarbi, attorno alle ore 18, il quale si mostra contento per il risultato e lancia della avances a Calenda.“A Calenda vanno riconosciuti i meriti e dobbiamo guardarlo con attenzione - commenta Sgarbi -. I voti dei suoi elettori sono misti, non solo di destra o di sinistra, quindi non si possono disperdere”. 

Video popolari

VIDEO | Michetti davanti al primo turno: “Campagna elettorale bellissima, ora intercettiamo gli astenuti”

RomaToday è in caricamento