Politica

Cultura, Foschi-Perilli (Pd): "I 'Mezzi musei' sono iniziativa di civiltà"

I consiglieri del Pd, Enzo Foschi e Mario Perilli, commentano l'iniziativa dal titolo "Mezzi musei"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Musei alla deriva. La Regione ha tagliato i fondi per conservare in modo dignitoso quelli affidati alle amministrazioni provinciali di Roma e Viterbo, Rieti. Sono ormai mezzi musei perché i finanziamenti regionali sono stati dimezzati, 'vedrete le opere d'arte per metà - si legge sul sito  www.mezzimusei.it, vi verrà offerta una mezza comunicazione, potrete finalmente leggere la sola metà destra dei libri, le luci si accenderanno per metà del tempo, proveremo, naturalmente con ogni mezzo, a sorprendervi e a ripagarvi con un doppio impegno di tutti gli operatori culturali'”. Lo affermano i consiglieri Pd alla Regione Lazio, Enzo Foschi e Mario Perilli.
"

L’assessore Santini si ritiene soddisfatta di essere riuscita a cancellare solo il 50% dei finanziamenti per una rete di strutture che rappresenta la memoria e la ricchezza del Lazio. Piu attenzione questa Giunta ha prestato al suo presente e al suo futuro, garantendo a tutti gli assessori esterni un pingue vitalizio. La Santini assomiglia tanto all’ex ministro della cultura Bondi. Incapace di resistere. Domani e il 4 marzo - concludono i consiglieri - i musei organizzano iniziative in tutto il Lazio per denunciare quanto sta accadendo. Qui la politica c’entra poco: quella sui mezzi musei è un'iniziativa di civiltà. Attentare alla memoria è imperdonabile".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cultura, Foschi-Perilli (Pd): "I 'Mezzi musei' sono iniziativa di civiltà"

RomaToday è in caricamento