rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Politica Spinaceto / Strada Statale 148

Metro a Spinaceto: la Giunta Raggi rispolvera il prolungamento della linea B, ma non prima di 10 anni

Nel 2020 il Municipio IX aveva chiesto d'usare i fondi del soppresso corridoio Eur Tor de Cenci per progettate una nuova fermata metropolitana a Spinaceto

Una metro per il quadrante sud della Capitale. Meglio, il prolungamento della linea B fino a Spinaceto o Tor de’ Cenci. La richiesta, molto avvertita nei due popolosi quartieri rimasti orfani del corridoio della Mobilità, è stata recepita dal Campidoglio. Come opportunità di sviluppare con le future amministrazioni.

La memoria di Giunta

In una delle ultime riunioni della Giunta Raggi, la squadra di governo della Capitale ha approvato un documento. Una “memoria di Giunta”, un atto che quindi non è destinato a passare al vaglio dell’Aula Giulio Cesare, i cui lavori sono peraltro già arrivati a conclusione in questo mandato. Il provvedimento firmato dal Vicesindaco Pietro Calabrese è finalizzato a definire “l’Avvio delle attività di realizzazione dello scenario tendenziale” relativo al “Piano urbano della mobilità sostenibile”.

Com'è articolato il PUMS

Il PUMS, approvato con la delibera 69 del 2 agosto 2019, si sviluppa infatti su due livelli. C’è infatti lo scenario di Piano e lo scenario tendenziale. Il primo è costituito dalle azioni ed interventi individuati, da attuare nei 10 anni dall’approvazione del Piano stesso. Quindi entro il 2029. L’altro invece contempla un orizzonte temporale di lungo periodo, successivo, e “si traduce traduce nella volontà di conseguire la piena e concreta attuazione della visione del PUMS”. In quest’ottica, tutta da definire sia sul piano dei tempi che delle risorse, è stato inserito il prolungamento della metro B.

La richiesta del Municipio

Il Municipio IX, la richiesta, l’aveva formalizzata approvando esattamente un anno fa una risoluzione. Il provvedimento, passato prima al vaglio delle Commissioni competenti, chiedeva nell'agosto del 2020 di affrontare la questione dei collegamenti nel quadrante della Pontina. Meglio, l’ente di prossimità chiedeva alla sindaca “le necessarie progettazioni per una nuova linea di metropolitana che colleghi Eur, Magliana a Spinaceto e Tor de’ Cenci”.

Un progetto tutto da costruire

Perché è lì, veniva ricordato, che è stato soppresso per i troppi cambiamenti intercorsi sul progetto, il cosiddetto corridoio della mobilità Eur Tor de’ Cenci. E proprio da questo prende spunto la memoria della  giunta  Raggi.  Il provvedimento assegna al Dipartimento Mobilità e Trasporti, tra i vari altri propositi, il compito di valutare l’inserimento nello scenario tendenziale anche del prolungamento della metro B. In una prospettiva di lungo termine che deve trovare ancora una definizione. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metro a Spinaceto: la Giunta Raggi rispolvera il prolungamento della linea B, ma non prima di 10 anni

RomaToday è in caricamento