rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica

Pasqua senza metro in Centro: Spagna, Barberini e Repubblica restano chiuse

Nemmeno Spagna, come promesso da Atac, riaprirà in tempo per le feste, Per il Centro restano le navette di superficie

Metro chiuse per le festività pasquali nel cuore del Centro storico. Le tre fermate della linea A - Spagna, Repubblica, Barberini - non saranno attive nel lungo ponte tra Pasqua e il 1 maggio. E per romani e turisti non sarà facile spostarsi in zona. Atac ha messo a disposizione una flotta di navette sostitutive con fermate fra la stazione Termini e Flaminio. Ma i commercianti, sul piede di guerra, si preparano ai disagi inevitabili che potrebbero portare a una riduzione del flusso turistico verso l'area monumentale della città. 

Come arrivare in Centro

Almeno la stazione metro Spagna, si sperava riaprisse entro Pasqua. Così aveva assicurato Atac durante una commissione Mobilità dello scorso lunedì. Poi però, sulle scale mobili, l'ennesimo stop del responsabile d'esercizio, che preclude ai controlli da parte dell'Ustif, ha frenato nuovamente l'iter. La fermata resta chiusa. E non se ne riparla prima di maggio.

Rimangono chiuse anche le vicine stazioni di Barberini, ancora sotto sequestro della Procura dopo l'incidente di febbraio, e Repubblica, inagibile da ottobre 2018, dissequestrata ma ancora nella fase dei monitoraggi di sicurezza di Otis, la ditta produttrice dell'impianto. 

Proprio a Repubblica a fine marzo è andata in scena una protesta di commercianti e associazioni di categoria. E ancora oggi, a tenere la postazione c'è Angelo, un commerciante che ogni mattina, con il megafono, in uno suo personalissimo "speaker corner", ricorda a tutti il disastro provocato dalla chiusura della metropolitana. 

 

Ricapitolando quindi, le alternative a una passeggiata a piedi da Termini o da Flaminio, restano i bus di superficie. A questo link tutte le fermate attive.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pasqua senza metro in Centro: Spagna, Barberini e Repubblica restano chiuse

RomaToday è in caricamento