rotate-mobile
Politica Centro Storico / Piazza Chiesa Nuova

Metro C, rispunta la fermata Chiesa Nuova: "Faremo approfondimenti"

Lo ha detto l'assessore Improta a una commissione capitolina: presto un tavolo con i ministeri competenti. L'ipotesi era stata scartata per il ritrovamento di resti archeologici e per paura di cedimenti

Una stazione della metro C a Chiesa Nuova. E' rispuntata ieri, nel corso di una commissione speciale, l'ipotesi di aprire una stazione nel cuore della 'Roma Barocca' come fermata intermedia tra Colosseo e San Pietro. A spiegarlo è stato l'assessore alla Mobilità Guido Improta: "Faremo degli approfondimenti. Potrebbe essere anche un'alternativa a piazza Venezia" ha affermato annunciando il primo tavolo tecnico a breve con il ministero dei Beni e delle Attività Culturali Dario Franceschini e con quello dei Trasporti Graziano Delrio. 

L'ipotesi di una stazione della terza linea della metropolitana a Chiesa Nuova era stata scartata dopo il ritrovamento di alcuni resti archeologici. Inoltre la paura di cedimenti, in un quadrante cittadino così prezioso dal punto di vista architettonico e culturale, aveva portato ad abbandonare l'idea di perforare il terreno del centro. La stessa fine avevano fatto le fermate di piazza Argentina e piazza Risorgimento. 

Sempre nel corso della commissione l'assessore ha ipotizzato, in funzione delle Olimpiadi del 2024, un allungamento del tragitto fino a Farnesina. L'amministratore di Roma Metropolitane Paolo Omodeo Salé invece ha annunciato i tempi per l'apertura della stazione Fori Imperiali a intersezione con la metro B al Colosseo: "Aprirà agli inizi del 2021".

LEGGI ANCHE - Prossima fermata Lodi, sognando Ottaviano

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metro C, rispunta la fermata Chiesa Nuova: "Faremo approfondimenti"

RomaToday è in caricamento