Metro C, i deputati di Sel presentano un'interrogazione al ministro Lupi

Si tratta di Piazzoni, Pilozzi e Zaratti. Obiettivo: capire l'ammontare dei costi pubblici sostenuti fino ad oggi e quelli ancora necessari al suo completamento

I deputati di Sinistra ecologia e libertà, Piazzoni, Pilozzi e Zaratti vogliono vederci chiaro sulla metro C. Per questo hanno presentato un'interrogazione al ministro dei Trasporti Maurizio Lupi. Come si apprende dal comunicato stampa che ne rende nota, i parlamentari chiedono di sapere l'ammontare dei costi pubblici sostenuti fino ad oggi per la progettazione e la costruzione della linea e quelli ancora necessari al completamento dell’opera.

"Non è ammissibile per uno dei cantieri più importanti di tutto il territorio nazionale in termini di entità dell’investimento e di importanza dell’opera in costruzione, un simile slittamento sine die dei lavori, il cui termine, originariamente stabilito per il 2016, pare individuato per il 2018, senza trovare piena giustificazione nella complessità delle aree territoriali interessate, ad altissima densità archeologica” commentano i deputati.

Per  Piazzoni, Pilozzi e Zaratti aumento dei costi e ritardi sono imputabili “anche a negligenze e mancanza di coordinamento tra gli enti coinvolti senza dimenticare i ritardi nelle forniture”. E a preoccupare non è solo il fattore tempo-denaro ma anche le conseguenze occupazionali che tenere un cantiere importante come quello della metro C può comportare.

“E’ venuto il momento di far luce in questa vicenda che ha creato grandi disagi, non solo economici, ai cittadini romani, oltre ad una forte aspettativa, in merito ad una migliore gestione della complessa questione del trasporto pubblico locale, che ora non è possibile deludere. La giunta Marino sta lavorando, di concerto con i soggetti coinvolti, affinché possa essere trovata una celere soluzione, ma non può essere lasciata sola in questo percorso”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento