Politica

Metro C, slitta ancora l'apertura della stazione di San Giovanni

Primi treni entro fine anno era stato annunciato. L'opera però non è stata ancora consegnata ad Atac

La metro C a San Giovanni non aprirà entro la fine dell'anno. In primavera, durante l'inaugurazione della stazione museo, c'era stato l'impegno a far arrivare i treni entro l'anno. Anche per questo da mesi ormai era stata disposta la chiusura anticipata delle stazioni. 

Grande l'attesa di cittadini e comitati. E proprio uno di questi ha rilanciato la notizia dell'ulteriore posticipo dell'apertura. Il comitato MetroXRoma, tra i più informati sull'argomento, dalle pagine del proprio sito ha spiegato come "a dicembre siamo arrivati ma la stazione non aprirà, come ci dimostra il fatto che ormai la consegna dell’infrastruttura ad ATAC ha abbondantemente superato la data prevista del settembre 2017, con il rischio serio ed assurdo che la stazione entri in funzione ad un anno esatto dall’apertura straordinaria al pubblico del primo aprile 2017. Un anno intero per aprire una stazione completa, considerata “quasi finita” già nel 2015. Tuttavia questo non ci stupisce, è tutto perfettamente coerente con quanto ormai scrivemmo più di 2 anni fa, quando sul sito di Roma Metropolitane già si paventava l’apertura nel 2018".

La conferma è poi arrivata dall'amministratore unico di RomaMetropolitane, Pasquale Cialdini, durante l'audizione di questa mattina alla commissione Mobilità di Roma Capitale: "È in corso il collaudo statico della stazione di San Giovanni, e quello parallelo della stazione della linea A. Sono poi in corso i collaudi specifici di vario genere. Abbiamo fatto un patto di acciaio per aprire tra fine febbraio e inizio marzo. Ma l'apertura dipende anche da Ustif, commissione sicurezza e Regione Lazio".  

 
VIDEO | La metro C arriva a San Giovanni

Un'apertura, quella della stazione di San Giovanni fondamentale per il futuro della linea. Solo a quel punto il futuro di quest'opera fondamentale per Roma cambierà verso: la linea, interconnettendosi con la Metro A, dovrebbe caricare fino a 150.000 persone al giorno, diventando parte integrante della rete dell'underground capitolino. Se arriverà fino a Clodio la linea potrà gestire fino a 600.000 passeggeri al giorno.

Intanto questo week end sono in programma prove funzionali, che costringeranno questo fine settimana, il 16 ed il 17 dicembre, all’ennesimo stop della linea. La chiusura anticipata che inizialmente doveva concludersi il 21 dicembre è stata prorogata di ulteriori due giorni. 


Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metro C, slitta ancora l'apertura della stazione di San Giovanni

RomaToday è in caricamento