Metro C, l'apertura domenica 9 novembre

Ad annunciarlo lo stesso sindaco Ignazio Marino. La prima corsa partirà alle 5.30 del mattino

La tratta Pantano-Centocelle della metro C aprirà domenica mattina all’alba. Come si legge sul sito dell'Agenzia della mobilità capitolina ad annunciarlo, a poco più di 24 ore di distanza dall’inaugurazione, il sindaco Ignazio Marino. La prima corsa partirà alle 5,30 del mattino mentre qualche ora più tardi, alle 10, sarà lo stesso primo cittadino ad inaugurarla salendo a bordo dei convogli nuovi di zecca. “Quando sono diventato sindaco di Roma questo traguardo sembrava difficilissimo” ha commentato. 

IL RINVIO - L’annuncio dell’apertura arriva al termine di settimane di polemiche in merito all’infrastruttura che avrebbe dovuto aprire i battenti l’11 ottobre scorso. Un’apertura che a ridosso della data prefissata era stata rimandata a data da destinarsi dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per "insufficienza della documentazione agli atti". 

LE AUTORIZZAZIONI - L’altro ieri però la firma degli uffici preposti della Regione Lazio del decreto per l’apertura al pubblico aveva completato tutte le autorizzazioni necessarie e, indirettamente, confermato le indiscrezioni che vedevano sempre più vicina la sua apertura. La scorsa settimana, in audizione alla commissione Mobilità, anche il presidente di Roma Metropolitane aveva annunciato: “Dalla prossima settimana ogni giorno è buono”.

IL SERVIZIO - La frequenza temporanea della nuova lineà sarà di un treno ogni 12 minuti, anche se questa è destinata a scendere a un treno ogni 6 minuti una volta inaugurata la tratta fino a piazza Lodi, in programma per il mese di luglio del 2015, e poi ancora di meno con l'attivazione di San Giovanni, che secondo il cronoprogramma ufficiale dovrebbe aprire entro la fine del 2015 ma recentemente i vertici di Roma-Metropolitane hanno dichiarato che l’inaugurazione slitterà a giugno 2016. L'orario temporaneo sarà dalle 5.30 alle 18.30.

STAZIONI ALLAGATE - La comunicazione della data precisa avviene a poche ore dall'ultimo disguido in merito all'opera. Due stazioni della nuova linea metropolitana infatti, con l'ondata di maltempo che ha colpito la Capitale, si sono allagate. A sottolinearlo il Codacons che scrive in una nota: "Bene l'apertura della metro C domenica ma il sindaco deve garantire che le stazioni della nuova linea metropolitana siano in grado di funzionare anche in caso di maltempo" scrive. "La metro C potrà finalmente aprire solo se le sue stazioni saranno a prova di temporale". 

IL SINDACOMarino rivendica l’operato della sua amministrazione in merito all’apertura dell’infrastruttura che vede l’apertura dei tornelli a tre anni e mezzo dal primo cronoprogramma e con uno slittamento di quasi un mese rispetto alla data fissata recentemente. “Quando sono diventato sindaco di Roma questo traguardo sembrava difficilissimo” ha commentato su Facebook. “Tutto era fermo, bloccato da anni, e la documentazione trovata rimandava la consegna a data da definirsi. Noi non abbiamo voluto accettarlo". Con l’accordo firmato il 9 settembre scorso il sindaco spiega di aver “riscritto gli accordi pretendendo di ricevere certezze sull'apertura dell'opera”. E ancora, il 9 ottobre, “io stesso ho occupato il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti fino a che non ho ottenuto il verbale che indicasse le responsabilità del ritardo”. Poi la promessa per il prossimo tratto: “Nei prossimi mesi consegneremo la stazione di Lodi per poi arrivare il più presto possibile alla stazione di San Giovanni". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento