Sabato, 15 Maggio 2021
Politica

Dall'anello ferroviario alla Metro C, 10 miliardi per le grandi opere

Il governo punta sulle infrastrutture per la ripresa, e nel Lazio arrivano 10 miliardi di euro, una parte destinata alla Capitale. Nominati anche i commissari che dovranno seguire le 57 opere italiane selezionate

Dieci miliardi di euro da investire nelle opere e nelle infrastrutture del Lazio e riprendere quei cantieri chiusi per troppo tempo anche a causa della mancanza di liquidità. E commissari nominati per accertarsi che i suddetti cantieri vengano non soltanto aperti, ma anche portati avanti.

La notizia era stata anticipata in conferenza stampa dal premier Mario Draghi nel corso dell’analisi dei provvedimenti economici adottati per il Paese, ed è poi stata ufficializzata dal presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti: “Lo sblocco di 57 opere, con la nomina dei commissari, è un’ottima notizia per l’Italia: per Roma e il Lazio parliamo di circa 10 miliardi di euro di investimenti, con cui si dà il via a interventi fondamentali come il completamento della Orte-Civitavecchia, il potenziamento della Salaria, la Cisterna-Valmontone”.

I cantieri

Sul fronte strettamente romano, il progetto più importante (e più urgente) resta il completamente dei lavori per il prolungamento della metro C sino alla stazione di Clodio-Mazzini, ma anche la chiusura dell’anello ferroviario, accanto al potenziamento della linea ferroviaria Roma-Pescara.

“Ci abbiamo lavorato per anni. Ora massima velocità e impegno di tutti per far partire i cantieri e cambiare l’Italia”, ha detto Zingaretti. Per ogni opera è stato definito un cronoprogramma “chiaro e realistico”, sottolineano dal governo, e il Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibile “metterà in atto un monitoraggio trimestrale sulla realizzazione delle diverse fasi, così da rimuovere tempestivamente eventuali ostacoli”.

Commissari infrastrutture Roma, chi sono

Sul fronte commissari, Maurizio Gentile, ex amministratore delegato di Rfi, coordinerà i lavori per il completamento della linea C della metro, Vera Fiorani si occuperà dell’anello ferroviario, Fulvio Maria Soccodato del potenziamento della Salaria.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dall'anello ferroviario alla Metro C, 10 miliardi per le grandi opere

RomaToday è in caricamento