Politica

Metro B1, Corbucci: "I romani manderanno Alemanno in ferie"

"I romani sono ormai esasperati per i disagi causati dalla metro B1 e dal nuovo Tpl voluto dall'amminstrazione di centrodestra"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"I romani sono ormai esasperati per i disagi causati dalla metro b1 e dal nuovo Tpl voluto dall'amminstrazione di centrodestra. Altro che un lavoratore in ferie, fra qualche mese saranno i romani a mandare in ferie il Sindaco Alemanno e il presidente del IV Municipio Cristiano Bonelli, colpevoli di aver distrutto il trasporto pubblico in IV Municipio"

Lo comunica in una nota Riccardo Corbucci, vicepresidente del consiglio del IV Municipio.

"La tratta della Metro B1 Piazza Conca d'Oro funziona male e il Sindaco non può scaricare le colpe sugli altri. La frequenza dei treni è ridicola, le vetture sono vecchissime e troppo spesso i ritardi si accumulano" spiega Corbucci "come se non bastasse, poi, si è voluto rivoluzionare anche il trasporto di superficie con scelte impopolari subito bocciate dalla cittadinanza". "Il IV Municipio è insensibile alle proteste dei cittadini. Proprio questa mattina in aula consiliare si discutevano tre ordini del giorno che chiedevano la modifica di alcune linee atac. Assenti il presidente del municipio, l'assessore alla mobilità e gran parte dei consiglieri di maggioranza, ai quali non importa davvero nulla del disagio della cittadinanza".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metro B1, Corbucci: "I romani manderanno Alemanno in ferie"

RomaToday è in caricamento