menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La stazione di Piazza Bologna tirata a lucido: pulite scalinate e percorsi

La sindaca Raggi annuncia la "riqualificazione" della stazione metro, ma si tratta di semplice pulizia: "A breve valorizzazione dei giardini storici"

Più decoro per la stazione della metro B, Bologna: quella a due passi dall’Università Sapienza e al servizio di una zona ricca di negozi e attività. “Con l’Ufficio Coordinamento per il Decoro Urbano di Roma Capitale abbiamo riqualificato le aree esterne della metropolitana per ripristinare funzionalità e sicurezza” - ha scritto sul proprio profilo Facebook la sindaca di Roma, Virginia Raggi.

Pulita la stazione metro Bologna

Più che una riqualificazione vera e propria, un'accurata pulizia. Tirate a lucido le scalinate di accesso alla stazione, sistemati i percorsi Loges per non vedenti e ipovedenti che erano stati danneggiati, e sono riverniciate le strutture di Atac nei giardini dove sono presenti i murales artistici.

“A breve partirà, anche, il progetto finanziato dal Bilancio Partecipativo per la tutela del decoro urbano e coordinato dal Municipio II per la realizzazione del Giardino dell’Arte all’interno della piazza. Un intervento di riqualificazione completa - ha annunciato Raggi - per rendere i giardini più belli, che valorizzerà anche la storia del quartiere con decorazioni e opere d’arte di autori del ‘900”.

Il progetto di "riqualificazione" per 11 stazioni metro

La pulizia della stazione Bologna rientra nel progetto complessivo di “riqualificazione” di 11 stazioni, tra quelle sulla linea A (Cipro, Spagna, Battistini, Barberini) e B (Pietralata, Monti Tiburtini, Quintiliani, Bologna, Policlinico, Colosseo e Garbatella).

Il Comune ha stanziato 800mila euro per tutti gli interventi previsti nell’appalto di durata annuale: pulizia dell’area, lo sfalcio e la potatura delle alberature e degli spazi verdi, il rifacimento delle pavimentazioni stradali e dei marciapiedi, la rimozione delle scritte vandaliche, il ripristino delle sedi stradali con i percorsi Loges per non vedenti e ipovedenti, il restyling dei sanpietrini in alcune stazioni, la pulizia delle griglie e la verifica completa del sistema idraulico, la verniciatura dei corrimano delle scale, delle strutture in ferro e dei parapedonali. 

Metro Cipro chiusa per allagamento

Nessuna riqualificazione strutturale tanto che, in seguito al maltempo, ieri la stazione Cipro si è allagata: non la prima volta dopo il restyling. Tra quelle stazioni senza scritte e adesivi sicuramente più decorose: ma senza la possibilità di utilizzarle quando piove inutili. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento