rotate-mobile
Mercoledì, 21 Febbraio 2024
Politica Aventino / Piazzale Ostiense

Nuovi ascensori, scale mobili e tapis roulant per le stazioni della metro

Il Campidoglio si sta concentrando in particolare sulla linea B, sopralluogo dell’assessore Patanè

Il Campidoglio accelera sulla riqualificazione delle stazioni della metropolitana di Roma, portando avanti nel frattempo gli interventi dedicati al riammodernamento delle linee del tram. Nelle prossime settimane verranno inaugurati quattro nuovi tapis roulant che collegheranno la stazione ferroviaria di Ostiense con la stazione Piramide della metro B e la stazione Porta San Paolo della ferrovia Roma-Lido, interventi che si sommano a quello di manutenzione per gli impianti già esistenti.

I lavori sugli impianti della metro B

A fornire un quadro della situazione attuale è stato l’assessore alla Mobilità di Roma Capitale, Eugenio Patanè, che martedì mattina ha fatto un sopralluogo insieme con tecnici e dirigenti di Atac e del dipartimento nelle stazioni di Piramide, dove verranno anche sostituite due scale mobili, e Bologna: “Qui sono già in servizio dallo scorso luglio quattro scale mobili di salita di nuova installazione, mentre sono pronte al collaudo due scale mobili di discesa e due ascensori interni alla stazione. Atac ha ricevuto l'autorizzazione a procedere con l'installazione delle ultime due scale mobili di discesa la scorsa settimana, sono stimati tre mesi per l'ultimazione delle attività. A seguire sarà necessario il collaudo degli impianti da parte degli enti competenti. Si sta inoltre lavorando all'installazione dell'ascensore esterno, la stima di fine lavori è di circa due mesi”.

Tutta la linea B nelle ultime settimane è stata oggetto di interventi di manutenzione su una cinquantina di impianti, nello specifico 22 scale mobili, 4 tappeti mobili e 22 ascensori: “La rinascita del trasporto pubblico deve ripartire dalla riqualificazione delle infrastrutture esistenti che scontano anni di mancata manutenzione ordinaria e straordinaria - ha detto Patanè - Per questo stiamo lavorando per rimettere in sesto, dalle fondamenta, il sistema della mobilità su ferro e delle sue infrastrutture di servizio”.

Interventi sulla linea tranviaria

In parallelo, il comune sta portando avanti i lavori per la sostituzione dei binari del tram: riaperta la linea 2, proseguono quelli iniziati a luglio per la sostituzione dell’intero armamento del tram 8 e martedì sono iniziati i lavori urgenti sulla rete dell’area Pinciano-Parioli, con operai e tecnici al lavoro sui binari di via Ulisse Androvandi sino a domenica 16 ottobre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuovi ascensori, scale mobili e tapis roulant per le stazioni della metro

RomaToday è in caricamento