rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Metro A / Centro Storico / Piazza Esedra

Metro A, riaprono due scale mobili alla stazione di Repubblica: erano chiuse dal 2018

Tornano in funzione le scale mobili disattivate dopo l’incidente ai tifosi del Cska Mosca. Patanè: “Abbiamo istituto un tavolo con il Ministero per programmare collaudi a tempo di record”

Hanno ripreso a funzionare dopo oltre tre anni. Le scale mobili della metro Repubblica, fermate dopo l’incidente che coinvolse una ventina di tifosi russi, sono tornate a disposizione degli utenti.

Chiuse da oltre 3 anni

“Erano ferme dal 23 ottobre del 2018, quando uno dei due impianti che in quel momento trasportava i tifosi russi diretti verso lo stadio Olimpico per assistere alla partita Roma-Cska Mosca ha iniziato ad aumentare la sua velocità, facendo precipitare un gran numero di persone e provocando molti feriti, alcuni dei quali anche gravi” ha ricordato l’assessore alla mobilità Eugenio Patané che ha annunciato la conclusione degli attesi collaudi.

Il video del crollo della scala mobile a Repubblica

Gli impianti fermi in attesa dei collaudi

L’episodio citato portò alla chiusura della stazione metropolitana per 246 giorni. La riapertura non ha quindi coinciso con il ritorno in funzione delle due scale mobili che hanno ripreso a servire l’utenza soltanto a partire dallo scorso 28 dicembre.  “Uno dei primi problemi affrontati al nostro arrivo – spiega Patané – è stato proprio quello degli impianti di traslazione fermi che in totale erano 145. Per 40 di questi i lavori erano terminati, in alcuni casi addirittura a gennaio 2020,  e necessitavano soltanto del collaudo da parte di Ustif prima di essere riaperti al pubblico. Per questo motivo abbiamo istituito un tavolo di lavoro con il Ministero, che ringraziamo, per programmare i collaudi che sono stati eseguiti in tempi record”.

Ascensori e scale mobili tornate in funzione

I risultati di questa programmazione stanno cominciando a farsi vedere. “Oltre alle due scale mobili di Repubblica, infatti – ha sottolineato l’assessore capitolino – sono stati riaperti in pochi giorni, tra gli altri, i sette impianti di traslazione che impedivano la riapertura della stazione Policlinico, cinque scale mobili presso il nodo della stazione Termini, una presso la stazione Re di Roma, una a Valle Aurelia e una a Baldo degli Ubaldi”.
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metro A, riaprono due scale mobili alla stazione di Repubblica: erano chiuse dal 2018

RomaToday è in caricamento