Metro A, la denuncia del sindacato: "Corse a rilento, ancora problemi sui binari"

Ritardi cronici sulla linea secondo la denunciata avanzata da Orsa Tpl, con annesse conseguenze sugli orari di lavoro dei macchinisti

Banchina metro, immagine d'archivio

Ritardi, corse perse, conducenti costretti a lavorare più del previsto. A scagliarsi contro Atac sono i rappresentanti sindacali di Orsa Tpl. Nel mirino atavici problemi infrastrutturali sulla linea A della metropolitana che, a detta dei denuncianti, non sarebbero stati risolti in via definitiva con gli interventi di manutenzione della scorsa estate

"Quello dei rallentamenti delle corse è un problema che ci portiamo dietro da molto tempo - spiega Fulvio Spelonca, segretario provinciale di Roma - i lavori recenti non sono bastati a ripristinare le condizioni di lavoro ideali". Con il risultato che se una corsa da un capolinea all'altro dovrebbe durare 43 minuti, per dire, è la norma o quasi che ne duri 45. E se è vero che non si tratta di ritardi percepiti sul momento dall'utenza, le conseguenze ci sono eccome sia per i macchinisti alla guida che per l'azienda, che perde corse. 

"Parliamo di disservizi che si aggiungono a turni di lavoro di 5 ore consecutive senza pausa" continua ancora Spelonca, firmatario di una comunicazione inviata ad Atac, al direttore d'esercizio, delle risorse umane e ai responsabili della linea. "Tale situazione oltre a causare perdita di corse è fonte di ripercussioni lavorative negative sul personale di condotta, andando ad aumentare il tempo macchina medio effettivo. Ciò grava su un'organizzazione del lavoro già di per sé critica" si legge nella nota. "Riteniamo non più rinviabile l'avvio di un tavolo per la risoluzione di queste problematiche e torniamo a richiederne l'apertura". 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

  • Zona arancione, oggi si decide per Roma e il Lazio: i romani dovranno abituarsi a nuove regole

Torna su
RomaToday è in caricamento