Politica Centro Storico

Meglio Gay che Berlusconi: protesta per le frasi del premier

Sit in di protesta "Meglio gay che Berlusconi". Appuntamento alle 18 di oggi 2 novembre 2010, davanti palazzo Chigi per esprimere il dissenso contro la frase pronunciata del presidente del consiglio

Un sit-in di protesta contro Silvio Berlusconi si terrà oggi 2 novembre 2010 alle 18 davanti Palazzo Chigi. Con lo slogan "Meglio gay che Berlusconi" si raduneranno tutte quelle persone che vogliono manifestare il proprio dissenso alla frase pronunciata dal presidente del consiglio all'inaugurazione del salone del ciclo e del motociclo: "Meglio essere appassionato di belle ragazze che gay".

Silvio Berlusconi ha di nuovo tutti gli occhi puntati sulla sua persona, ormai abituata a "regalare" battute più o meno discutibili, quanto a superare il polverone mediatico con una scrollata di mano e andare avanti.

Intanto, su Facebook, già sono nati nuovi gruppi di protesta contro la nuova affermazione e dal tam tam della rete ci si dà appuntamento al rimbombo della piazza, quella vera, davanti Palazzo Chigi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meglio Gay che Berlusconi: protesta per le frasi del premier

RomaToday è in caricamento