Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Mediaset: a novembre il trasferimento dei giornalisti da Roma a Milano

Il trasferimento dalla sede del Palatino a Cologno Monzese avverrà a partire dall’11 novembre per 29 giornalisti

Immagine di archivio

Il trasferimento annunciato sta per diventare realtà: a farne le spese saranno 29 giornalisti di News Mediaset che dovranno lasciare la sede del Palatino per approdare a Cologno Monzese in base a una riorganizzazione aziendale. I giornalisti impiegati nelle sezioni si esteri, sport e cultura avevano incontrato, durante lo scorso mese di settembre anche la sindaca Virginia Raggi che su Twitter aveva cinguettato: “Roma non può rinunciare a presidi informativi di qualità”. 

Il trasferimento dal Palatino a Cologno Monzese l’11 novembre

La data del trasferimento da Roma a Milano è stata comunicata a mezzo mail, nelle ultime ore, ai giornalisti interessati dal provvedimento. Immediata la reazione dei colleghi e dell’Associazione Stampa Romana: “Roma diventa una sede di corrispondenza come Bari o Palermo, conservando il presidio del politico e del Vaticano. Scompaiono anche esteri, sport e cultura. Mediaset in questo modo percorre la strada delineata un paio di mesi fa quando era stata annunciata al cdr questa decisione". 

La denuncia di Stampa Romana: “Nessuna trattativa con il sindacato”

“L’azienda aveva anche detto in sede sindacale e politica, convocata in Regione Lazio, che il trasferimento sarebbe avvenuto trattando con il sindacato. Così non è stato e non è – ha denunciato Stampa Romana - Non è mai stato presentato un testo scritto di valore industriale e organizzativo da sottoporre all'attenzione della delegazione sindacale e dei fiduciari territoriali. Sono stati annunciati strumenti di gestione dei trasferimenti senza che queste misure assumessero contorni definiti, in pratica una scatola vuota”. 

Inoltre: “Stampa Romana appoggerà le rivendicazioni legittime dei colleghi e metterà in campo tutti gli strumenti per contrastare trasferimenti che assomigliano nient'altro che a esuberi mascherati”. 

La solidarietà del comitato di redazione del TG5

A esprimere solidarietà e vicinanza ai colleghi di Mediaset prossimi al trasferimento è il comitato di redazione del TG5: “E’ una misura che depotenzia la capacità di informazione della sede romana Mediaset Palatino e della testata nazionale News Mediaset nel momento in cui l'informazione è chiamata svolgere un ruolo centrale nelle vicende politiche e sociali del Paese”. Non solo: “Crea danno ai dipendenti e alle loro famiglie ed è formalizzata senza che l'azienda abbia spiegato la ragione e la finalità di tale iniziativa” hanno aggiunto. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mediaset: a novembre il trasferimento dei giornalisti da Roma a Milano

RomaToday è in caricamento