Politica

Ezio Castiglione si è dimesso: al suo posto Maurizio Leo

Parola fine sul giallo delle dimissioni dell'assessore al bilancio. Al posto di Castiglione subentra Leo, deputato Pdl, area An. Alemanno: “Grazie Castiglione, con Leo ora via ad una nuova fase”

Ezio Castiglione non è più l'assessore al bilancio del Comune di Roma. Dopo due settimane di incertezze, voci e smentite da parte del Sindaco Alemanno, oggi è giunta la conferma che l'assessore al bilancio si è effettivamente dimesso. La notizia giunge in contemporanea con il nome del sostituto di Castiglione.

Il nuovo assessore al bilancio è infatti Maurizio Leo, deputato del Pdl, ex Alleanza Nazionale.

CHI E' MAURIZIO LEO

Nato a Roma  54 anni fa, Leo è laureato in Giurisprudenza alla Sapienza di Roma. Nella sua attività di docente ha insegnato 

Dal 1986 è docente presso alla Scuola di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza e alla Scuola Superiore dell’Economia e delle Finanze, arrivando alla carica di Prorettore presso la“Scuola Superiore dell'Economia e delle Finanze”. Dal 2000 è editorialista de “Il Sole 24Ore”. Dal 2001 è docente presso l’Accademia della Guardia di Finanza, titolare al Corso Superiore di Polizia Tributaria per gli ufficiali del Corpo. Da tre legislature siede in Parlamento tra i banchi di Alleanza Nazionale prima e del Pdl dal 2008.

  Con Leo si apre una nuova fase in cui contribuirà a proseguire un percorso di risanamento  
“GRAZIE CASTIGLIONE”
Il Sindaco Alemanno ci ha tenuto a ringraziare il dimissionario Castiglione: “Ringrazio l'amico Ezio per tutto il lavoro svolto in questo anno che è stato determinante per avviare il risanamento del bilancio e rimettere in condizione il Comune di Roma di essere protagonista dello sviluppo cittadino”. Il Sindaco ha voluto anche sottolineare “l'apertura di una nuova fase in cui l'esperienza politica di Maurizio Leo contribuirà a proseguire questo percorso di risanamento e sviluppo".

LA POLEMICA
Ad accendere la polemica ci pensa il capogruppo dell'Unione di Centro al Comune di Roma Alessandro Onorato: “Esprimo rammarico per le dimissioni di Castiglione.  Avrebbe voluto affrontare i problemi relativi alla razionalizzazione delle aziende del Comune. Mi auguro che queste dimissioni non siano legate alla mancata volontà di rendere possibile tale lavoro. In ogni caso, il fatto dimostra quanto sia confusa la politica del sindaco Alemanno e quanto siano forti le ingerenze di Augello, Rampelli, Piso e Barbagallo, i quattro assessori ombra”.

  Mi auguro che il neo assessore Leo si dimetta dalla carica di Parlamentare
 
Secondo Onorato Leo sarà “un assessore a mezzo servizio. Faccio dunque tutti gli auguri del caso al nuovo assessore, verso il quale non ho nulla da eccepire in quanto a competenze, professionalità e titoli, e mi auguro che, contestualmente a questa assunzione di responsabilità, l'Onorevole Leo si dimetta dalla carica parlamentare che ricopre e si dedichi completamente al suo nuovo ruolo”.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ezio Castiglione si è dimesso: al suo posto Maurizio Leo

RomaToday è in caricamento