Nel M5s vietato lodare il municipio della "traditrice" Lozzi: il blog rimuove la mini differenziata del Tuscolano

L'iniziativa della consigliera Maura Alabiso, prima applaudita sul blog delle Stelle poi cancellata. Monica Lozzi: "Ridicolo"

Una best practice da raccontare, lodare e poi diffondere. Anzi no, non se proviene da una consigliera grillina che appoggia la presidente "traditrice". Così il Blog delle Stelle prima osanna il mini modello di raccolta differenziata messo su da una sua eletta con la collaborazione dei commercianti del Tuscolano, poi scopre che siamo nel territorio del VII municipio, amministrato dalla presidente Monica Lozzi, ex grillina da poco passata con il partito neonato di Gianluigi Paragone. E allora cancella tutto e rimuove la pagina. Pazienza se, effettivamente, era una buona pratica da imitare e anche perfettamente in linea con gli ideali ambientalisti a Cinque Stelle. 

I contenuti dell'iniziativa 

"Uno dei problemi principali del nostro territorio è l'abbandono in terra dei rifiuti, nello specifico di bottiglie, sia di plastica che di vetro" spiega la stessa consigliera Maura Alabiso, raccontando sul blog, nello scritto poi rimosso, in cosa consiste l'iniziativa. "Ho pensato di cercare la collaborazione dei commercianti della zona sensibili al decoro del proprio quartiere, proponendo loro di incentivare la raccolta differenziata con sconti presso i loro punti vendita". 

E ancora "per i mercati rionali: uno sconto del 10% su un acquisto a fronte di 10 bottiglie di plastica portate al banco. Per gli altri negozi: uno sconto del 20% a fronte di 10 bottiglie di vetro portate in negozio". Per la riduzione dell’organico invece si copia l'Inghilterra. "Ho proposto, ai negozi che fanno ristorazione (bar, forni, pizzerie, etc) di praticare nell'ultima ora di apertura del negozio uno sconto sui residui della giornata. Tale pratica ha risvolti anche sociali, perchè può aiutare persone indigenti a fare la spesa risparmiando".

Una buona pratica, anzi no

Una prassi da studiare, imparare e riproporre, tanto da meritare una pagina nella sezione "Storie guerriere" del blog delle Stelle dedicata alle narrazioni che sui territori "hanno fatto la differenza". Ma solo per poche ore. Messa in piedi da una consigliera grillina che ai principi cardine del Grillo pensiero si ispira, il riciclo dei materiali nel caso specifico, viene subito fatta sparire dall'elenco degli esempi da seguire.

blog-delle-stelle-pagina-rimossa

Sarà colpa, è il sospetto più che fondato, del municipio dove la buona pratica è stata sperimentata. "Direi che è assurdo fare un post su una pratica che si ritiene buona, fatta tra l'altro da una consigliera Cinque Stelle, poi scopri che è su un municipio che ritieni scomodo e che fai, la rimuovi" commenta a RomaToday la minisindaca, ex M5s, Monica Lozzi. "Ridicolo. Anche perché i consiglieri di maggioranza non hanno lasciato il Movimento". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già, Lozzi ha detto addio ai grillini e ha scelto ItalExit di Gianluigi Paragone, dopo mesi di scontro aperto dentro il Movimento e in primis con la sindaca Virginia Raggi. Ma forte di un lavoro che negli anni, con i suoi, è sempre stato di squadra, non ha dovuto fare i conti con nessuna crisi di maggioranza. I consiglieri la appoggiano compatti, pur restando nel Movimento. Un corto circuito che, con ogni probabilità, è all'origine del post rimosso. Una buona pratica, riconosciuta, firmata Cinque Stelle, ma sul territorio sbagliato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus Roma, studenti positivi a Nuovo Salario e Acilia. Sanificato plesso a Tor de' Schiavi

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento