L'assessore Colomban: "Lascio a settembre, era incarico a tempo"

Il titolare alle Partecipate ha reso nota la decisione di abbandonare il posto da assessore. "Era un assessorato di scopo, quindi a tempo". Polemica dalle opposizioni

L'assessore alle Partecipate, Massimo Colomban

Massimo Colomban lascerò il suo incarico nella giunta capitolina di Virginia Raggi subito dopo l'estate. Lo fa sapere lo stesso assessore alle Partecipate, in un'intervista rilasciata a Il Messaggero. "A settembre conto di tornare in toto alla mia attività. Il mio è un assessorato di scopo, quindi a tempo, sto completando tutta la riorganizzazione della governance delle partecipate. Il gruppo di lavoro va avanti spedito, il dossier è a buon punto, presto lo presenteremo" dice Colomban, spiegando che "la sindaca lo sa: sono stato chiamato per una missione, a settembre ritengo che il mio compito potrà dirsi esaurito". Parlando poi della Giunta capitolina riferisce di "una squadra unita e vogliosa di fare, composta da giovani intraprendenti e da elementi più grandi ed esperti, un bel mix, insomma. Il Comune di Roma è una sfida mastodontica. Ci vorranno anni per cambiarla sul serio"

La notizia scatena le polemiche da parte delle forze di opposizione."Colomban chi? L'assessore che appena nominato si era dato un mese per presentare un Piano sulle Partecipate? Ad oggi sommiamo alla mancata trasparenza su questo Piano, di cui la città è all'oscuro, i pasticci su Multiservizi, Roma Metropolitane e Farmacap, i balletti in Ama, i cda delle aziende tornati a tre membri per il gusto di distribuire poltrone, i contratti di servizio fermi. Questa intervista fa chiarezza su una cosa però, che i vertici del M5S prendono sempre più le distanze e vogliono 'scaricare' la sindaca #Raggi appena sarà utile al Movimento". Questo il commento della consigliera dem candidata alla segreteria del Pd romano, Valeria Baglio. 

"Il fatto che Colomban dica 'io presento un piano', che tra l'altro ancora non ha visto nessuno, e poi che si dimette, vuol dire che questo piano lo realizzerà qualcun altro che non è quello che lo ha scritto" tuona la leader di Fdi Giorgia Meloni, durante la conferenza stampa organizzata nella sede dei gruppi consiliari capitolini in via del Tritone per tracciare un bilancio sul primo anno di amministrazione Raggi. "Questo piano non potrà che restare lettera morta".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

Torna su
RomaToday è in caricamento