Marino al Verano: "Le tasse non aumenteranno, il 4 novembre Bilancio con opposizione"

Il sindaco ha indicato la data di lunedì dopo aver deposto una corona d'alloro al cimitero monumentale. "Niente aumenti su Irpef, Imu e tassa di occupazione del suolo pubblico"

Ignazio Marino

Il sindaco di Roma, Ignazio Marino, ha deposto stamattina, al cimitero del Verano, una corona di fiori, presso la stele dei defunti della città di Roma. Una corona di fiori è stata anche deposta dalla Regione Lazio. Qualche minuto di raccoglimento da parte del sindaco di Roma prima di attraversare l'Ossario comune del Verano ed accendere con una torcia il tripode. Dopo la cerimonia il primo cittadino ha risposto alle domande dei giornalisti presenti indicando la data del 4 novembre come utile per un incontro con l'opposizione sul Bilancio del Comune di Roma.

CERIMONIA AL VERANO - Un rito che si rinnova, ogni anno al Verano, nel giorno della Commemorazione dei Defunti. Presente tra gli altri il consigliere regionale Cristian Carrara, per la Provincia di Roma il sub commissario Antonio Colaianni. Una santa Messa celebrata nello spazio del sacrario militare dal nuovo ordinario militare per l'Italia, arcivescovo Santo Marcianò, ha concluso la visita al cimitero del Verano del sindaco Marino. Accanto ad Ignazio Marino anche il nuovo capo di stato maggiore della Difesa, ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, ed il nuovo capo di stato maggiore dell'Esercito generale di corpo, d'armata Claudio Graziano.

TASSE - A margine della cerimonia Ignazio Marino ha poi parlato della situazione delle imposte: "Sono molto soddisfatto: come avevo detto in più occasioni, nonostante un disavanzo di 867 milioni, volevo riuscire a chiudere il bilancio 2013 senza alcun aumento delle tasse, e il fatto che non ci siano aumenti di Irpef, Imu, tassa di occupazione di suolo pubblico e tassa di soggiorno penso sia un risultato importante". Le parole del Primo Cittadino. "Questo sarà un bilancio istituzionale - ha aggiunto - che va a chiudere ciò che è stato lasciato dalla precedente amministrazione. Ora voglio attenzione e collaborazione da tutti i consiglieri comunali sul bilancio previsionale 2014 che intendo chiudere prima della fine del 2013 per riportare Roma sui binari della corretta amministrazione".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

BILANCIO - Il primo cittadino ha inoltre indicato il 4 novembre come data utile per discutere il Bilancio: "Lunedì ho convocato, e hanno risposto tutti positivamente, i capigruppo dei partiti di opposizione, che valuteranno le proposte del bilancio così come disegnato dall'assessore Daniela Morgante".‬

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento