Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Manovra, pesanti tagli anche su Roma: in arrivo nuove tasse locali?

"I tagli per 270 milioni di euro in due anni previsti per Roma sono gravi". Alemanno critica la manovra e, con lui, il presidente della provincia Nicola Zingaretti e la governatrice del Lazio Renata Polverini

Alemanno, Polverini e Zingaretti contro la Manovra

La manovra proposta dal governo nei confronti degli enti locali colpisce duramente anche la Capitale e il sindaco Alemanno, pur membro della maggioranza, non lesina critiche all'esecutivo. "Il taglio di 6 miliardi è grave perché pesa sui servizi pubblici essenziali. Sarà difficile continuare a lavorare con il taglio per il 2011 di 1,7 miliardi di euro e di 1 miliardo per il 2012". Sono le parole del primo cittadino che, al termine dell'incontro tra Governo e enti locali, tira le file. "La città di Roma - sottolinea - dovrà mettere in conto una riduzione delle sue risorse per 270 milioni di euro in due anni, visto che pesa per il 10% del totale".

LA PROVINCIA - Dello stesso avviso il presidente della Provincia Nicola Zingaretti che ha definito l'intera manovra "una macelleria sociale". "Siamo in prima fila per fornire servizi alle fasce più bisognose della popolazione - ha dichiarato il presidente - questi stanziamenti sono stati già ridotti all'osso e ridurli ancora, peraltro con percentuali elevatissime, significa scardinare quasi completamente qualsiasi intervento sociale nei confronti dei più deboli. Tutto ciò è inaccettabile, quindi sarà necessario mobilitarsi in tutti i modi contro questa iniqua manovra del governo delle destre Bossi-Berlusconi che colpisce come al solito i più deboli e i più bisognosi".

LA REGIONE - Sulla manovra interviene anche la presidente Polverini, sulla stessa linea ma con toni più pacati: "Siamo di fronte ad una manovra necessaria ma pesante per le Regioni che già erano state chiamate a fare grandi sacrifici da altri due precedenti interventi del governo sui bilanci 2010 e 2011". La governatrice del Lazio ricorda gli aspetti positivi come l'"aver escluso la sanità dai nuovi tagli" ma ribadisce comunque "l' insostenibilità della manovra che manca di tutta la parte indispensabile per lo sviluppo dell'economia".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manovra, pesanti tagli anche su Roma: in arrivo nuove tasse locali?

RomaToday è in caricamento