rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Politica

Manifestazioni, Marino invita alla riflessione: "Devono pagare i romani o lo Stato?"

Il sindaco dopo la manifestazione di ieri: "Solo per ripulire le strade dopo le manifestazioni in un anno spendiamo 50 milioni di euro"

"Devono pagare i romani o lo Stato?". A chiederselo è il sindaco Marino all'indomani della manifestazione che ha messo a ferro e fuoco le strade della Capitale. Il primo cittadino ne ha parlato a margine della manifestazione ai Fori Imperiali: "

"C'è una riflessione più ampia che stiamo facendo da mesi, con Graziano Delrio e con gli altri componenti del governo, sul valore economico da dare agli impegni che Roma, come Capitale, deve supportare. E' chiaro che - ha aggiunto - rispetto ai costi di pulizia delle strade l'Ama ha calcolato che a causa di tutte le manifestazione che abbiamo durante l'anno, c'e' un costo aggiuntivo di quasi 50 milioni di euro. Questo costi devono ricadere soltanto su coloro che hanno la residenza a Roma o devono essere costi della Repubblica? Adesso bisogna che con una discussione rigorosa questa legge che riconosce Roma Capitale venga finanziata".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Manifestazioni, Marino invita alla riflessione: "Devono pagare i romani o lo Stato?"

RomaToday è in caricamento