Lago di Bracciano: "Manifestazione negata. Grillini servi sciocchi dei poteri forti"

Emiliano Minnucci, Pd: "La sindaca grillina di Anguillara privilegia gli interessi dei privati a quelli della collettività"

La manifestazione "Salviamo il nostro lago – Sospendiamo le captazioni Acea" non ci sarà. L'annuncio è arrivato nella serata di ieri da parte del Comitato per la Difesa del Bacino Lacuale Bracciano-Martignano. L'iniziativa era in programma sabato ad Anguillara, nell'ambito della sagra del Broccoletto. Una manifestazione molto attesa che arrivava dopo due tavoli, sull'emergenza idrica del Lago di Bracciano, in Regione chiusi con un nulla di fatto, con Acea ferma sulle sue posizioni in merito ai prelievi. 

Ma se il comitato ha scelto toni sobri per commentare l'annullamento, il deputato Pd Emiliano Minnucci si scaglia contro l'amministrazione pentastellata di Anguillara. 

"Quello che è accaduto in queste ultime 48 ore ad Anguillara è estremamente grave", attacca Minnucci. "Oltre a denigrare il nostro territorio, umilia l’impegno messo in campo dal ‘Comitato di difesa del bacino lacuale Bracciano-Martignano’ nella lotta a difesa del Lago di Bracciano".

Secondo quanto riportato da Minnucci "la sindaca Anselmo, coadiuvata dal sindaco ombra Piccioni, appellandosi a fantomatici e capziosi cavilli burocratici, non ha concesso il permesso di organizzare la manifestazione pro lago. Una decisione che testimonia come le Amministrazioni locali pentastellate  siano un vero e proprio braccio armato dei poteri forti e, in questo caso, della Raggi e di Acea. La sindaca grillina di Anguillara, invece di accogliere l’invito a partecipare a quella che sarebbe dovuta essere una manifestazione apartitica e civile, partecipata da tutti quei cittadini preoccupati per le gravi condizioni del lago, da soldatina leale ha preferito dire «obbedisco» alla coppia Grillo/Raggi privilegiando gli interessi dei privati a quelli della collettività. Privilegiando gli interessi di Acea che, di fronte a una situazione che rischia di sfociare in un realistico disastro ambientale, si è limitata in questi ultimi giorni a presentare un piano interventi approssimativo che, peraltro, non fa alcun cenno né alla realizzazione di nuove opere nel nostro territorio né alla fondamentale e immediata sospensione del prelievo delle acque". 

Minnucci esprime quindi "solidarietà non solo al  “Comitato di difesa del bacino lacuale Bracciano-Martignano”, che invito a non desistere dall’impegno profuso in questi mesi, ma anche a tutti quei cittadini pronti a scendere in piazza per difendere quel simbolo storico e ambientale che non possiamo far morire a causa dell’arroganza della Casaleggio Associati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento