Martedì, 22 Giugno 2021
Politica

Scontri, Di Berardino: "Solidarietà a chi ha manifestato pacificamente"

Il segretario generale della Cgil del Lazio Claudio Di Berardino, condanna "senza se e senza ma ogni forma e atto di violenza in generale ed in particolare quelli accaduti sabato a Roma"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

"Condanniamo senza se e senza ma ogni forma e atto di violenza in generale ed in particolare quelli accaduti sabato a Roma. Ora però ci vuole saggezza: non si può fare di tutta l'erba un fascio e non si può restringere la possibilità di manifestare liberamente. Non abbiamo bisogno né di leggi, né di ordinanze speciali". Lo afferma il segretario generale della Cgil del Lazio Claudio Di Berardino. Di Berardino esprime "solidarità a chi ha manifestato pacificamente e a tutti coloro che si sono adoperati per far svolgere in maniera pacifica la manifestazione" ma ritiene "sbagliato prendere come pretesto i fatti accaduti per restringere la possibilità di manifestare liberamente, nel rispetto e delle regole e delle leggi esistenti. Anche perché - motiva - i problemi della crisi non sono stati ancora né ascoltati né risolti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontri, Di Berardino: "Solidarietà a chi ha manifestato pacificamente"

RomaToday è in caricamento