Maltempo, Cangemi: "Situazione Lazio sotto controllo"

“La Protezione civile regionale sta monitorando tutto il territorio laziale"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“La Protezione civile regionale sta monitorando tutto il territorio laziale, la situazione è sotto controllo e non desta alcuna preoccupazione”.

Lo dichiara l’assessore agli enti locali e sicurezza, ambiente e sviluppo sostenibile, politiche dei rifiuti della Regione Lazio, Giuseppe Cangemi, in riferimento all’ondata di maltempo che si è abbattuta in queste ore sul Lazio.

“Al momento – prosegue Cangemi - nel Viterbese, in Ciociaria, nel reatino e nell’alta Valle dell’Aniene, ad altitudini di 400-500 metri, si registrano 20-30 centimetri di neve. Gli uomini della protezione civile, questa mattina, hanno soccorso e risolto due situazioni di pericolo: sulla via dei Laghi, sono intervenuti per prestare aiuto ad un pullman di studenti rimasto bloccato a causa della strada ghiacciata e al km 60 della Tiburtina, nel territorio di Arsoli, hanno rimosso rami e tronchi caduti da un mezzo pesante intraversatosi per le condizioni disagevoli dell’arteria stradale. Gli interventi stanno proseguendo con mezzi spargisale e spazzaneve”.

“Continueremo a seguire l’evolversi delle condizioni meteo – conclude Cangemi -, la Protezione civile regionale è al lavoro per garantire la sicurezza e l’incolumità pubbliche. I disagi registrati e immediatamente risolti rientrano nella norma di fenomeni nevosi che si verificano durante la stagione invernale, e non sono paragonabili all'emergenza neve che ha colpito il Lazio lo scorso anno”.

Torna su
RomaToday è in caricamento