menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mafia capitale, Marino contro il M5S: "Come Carminati, vogliono gli onesti a casa"

Lo ha affermato il primo cittadino in merito alla richiesta degli esponenti pentastellati di sciogliere il comune di Roma per mafia

Dopo l'inchiesta sul 'Mondo di mezzo' hanno chiesto a più riprese lo scioglimento del Comune di Roma per mafia. E oggi il sindaco Ignazio Marino ha attaccato senza mezzi termini: “Quelle del Movimento Cinque Stelle sono le stesse richieste che facevano il signor Carminati e il signor Buzzi che ora sono in carcere per associazione mafiosa” ha esordito il primo cittadino a margine della conferenza stampa in Campidoglio durante la quale sono state presentate le nuove regole anti-corruzione per gli appalti capitolini. “Il Movimento cinque stelle fa le stesse richieste della mafia: vuole che gli onesti vadano a casa” ha affermato colpendo nel centro proprio uno degli slogan del M5S.

Non è mancata la replica del Movimento cinque stelle: "Afferma che noi faremmo le stesse richieste della mafia e che vorremmo cacciare gli onesti. Peccato che scorda che nella sua maggioranza e tra gli assessori da lui scelti vi sono più indagati nell'inchiesta mafia capitale. Scorda anche che il PD romano, dopo le ben note vicende, è stato commissariato. Afferma che faremmo le stesse richieste di Buzzi e Carminati. Peccato che scorda che, sia lui, sia l'ex assessore (ora indagato) Ozzimo nonché la consigliera PD Erika Battaglia, hanno ricevuto finanziamenti per la campagna elettorale proprio dallo stesso Buzzi. Caro Sindaco, lasci stare, il M5S è un'altra cosa... dal PD! Ovviamente stiamo facendo tutti i ragionamenti del caso sulla gravità delle sue affermazioni. Nel frattempo, visto quello che dichiara, la invitiamo alla Notte dell'Onestà che si svolgerà sabato prossimo dalle 17 a piazza del Popolo, a cui parteciperà tutta la parte sana ed onestà di questa città, per reclamare Istituzioni altrettanto onesta".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento