Martedì, 28 Settembre 2021
Politica

Concorsone, Nieri assicura i vincitori: "Nessun ritardo nelle assunzioni"

Il vicesindaco torna sulla vicenda del maxi-concorso comunale che aveva rischiato di essere sospeso per dubbi sul rispetto dell'anonimato: "Tutto procederà come da programma"

"Tutto procederà come da programma”. Il vicesindaco Luigi Nieri ha voluto rassicurare i vincitori del maxi-concorso, che aveva rischiato di essere sospeso per dubbi sul rispetto dell'anonimato, che nei giorni scorsi hanno manifestato la loro preoccupazione. “Ci tengo a rassicurare i vincitori del cosiddetto maxi concorso che, attraverso alcuni organi di stampa, hanno mostrato la loro preoccupazione circa possibili ritardi nei piani assunzionali già predisposti e da predisporre nei prossimi mesi".

Il vicesindaco non ha nascosto le difficoltà giudiziarie dell'amministrazione che "erano già note nei mesi scorsi e non ci colgono certo di sorpresa" ha specificato. "Anche i vincoli relativi al blocco del turn over e le norme nazionali di riferimento non sono cambiate in questi mesi. Tutto procederà come stabilito, non è cambiato nulla".

Nieri ha spiegato che "il blocco delle assunzioni nelle partecipate non ha niente a che fare con l’assunzione dei vincitori di un concorso pubblico, che è tutt’altra cosa e segue tutt’altro iter. Le assunzioni che abbiamo pianificato insieme alle organizzazioni sindacali e studiando i piani di fabbisogno dell’ente, dunque, procederanno regolarmente”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorsone, Nieri assicura i vincitori: "Nessun ritardo nelle assunzioni"

RomaToday è in caricamento