rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Politica Torrevecchia / Via Mattia Battistini, 46

Primavalle: "Tre licenziamenti e lavoratori senza stipendio alla clinica Villa Aurora"

A spiegare la "difficile" situazione della struttura sanitaria convenzionata il segretario generale della Fp Cgil di Roma Nord Antonio Amantini. "I dipendenti non prendono lo stipendio da maggio"

"Siamo senza stipendio da maggio e ad agosto sono arrivate tre lettere di licenziamento". E' il grido di allarme che arriva dalla casa di cura Villa Aurora di via Mattia Battistini, una clinica privata convenzionata con la Regione Lazio, dove sono impiegate 56 persone tra medici, infermieri e ausiliari. I dipendenti stanno continuando a garantire le prestazioni richieste ma "la situazione per alcuni di loro sta diventando complicata" spiega a Romatoday Antonio Amantini, segretario generale della Fp Cgil di Roma Nord e Civitavecchia. "C'è chi ha smesso di pagare l'affitto e ora è sotto sfratto, c'è chi non riesce ad onorare i mutui. La situazione per qualcuno sfiora il dramma: c'è il caso di una persona che rischia di perdere l'affidamento dei figli". 

Non solo gli stipendi. "Ad aggravare la situazione le tre lettere di licenziamento inviate poco prima di Ferragosto, due delle quali avevano come motivazione la 'crisi aziendale'" continua il sindacalista. Non un fulmine a ciel sereno: "La casa di cura versa in difficili condizioni economiche ormai da tempo, nei mesi scorsi ci sono state anche delle offerte per rilevarla ma non si è mai arrivati alla firma definitiva". 

I lavoratori hanno anche organizzato un presidio sotto la Regione Lazio: "All'inizio di agosto abbiamo avuto anche un incontro con la cabina di regia regionale sulla sanità esponendo la difficile situazione. Ci siamo lasciati con la promessa della convocazione di un tavolo con regione, sindacati e la proprietà della struttura sanitaria". Ma la convocazione non è ancora arrivata. Non solo. "Abbiamo avuto anche un paio di incontri con la proprietà ma nonostante le rassicurazioni i lavoratori sono ancora senza stipendio" aggiunge Amantini che ricorda come, presto, "se la situazione non migliora saremo costretti a mettere in campo nuove iniziative di protesta". Conclude il sindacalista: "L'offerta sanitaria in quel quadrante di città, in gran parte privata e convenzionata, è sempre più a rischio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primavalle: "Tre licenziamenti e lavoratori senza stipendio alla clinica Villa Aurora"

RomaToday è in caricamento