Giovedì, 24 Giugno 2021
Politica

Liberalizzazioni, Nuovo Psi Lazio: "Riformare aziende municipalizzate"

il segretario regionale del Nuovo Psi del Lazio, Michele Serafini e Roberto Giuliano, segretario della città di Roma parlano delle mancate liberalizzazioni a Roma

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“Gli organismi del Nuovo Psi del Lazio si sono riuniti ieri per analizzare l’attuale situazione economica del Paese e per discutere gli effetti delle mancate liberalizzazioni nella nostra città”. E’ quanto dichiarano in una nota congiunta il segretario regionale del Nuovo Psi del Lazio, Michele Serafini e Roberto Giuliano, segretario della città di Roma.
“Il Comune di Roma - ha dichiarato Giuliano - non ha affrontato nessun problema per ciò che riguarda lo sviluppo economico della Capitale, dalla questione taxi a quelle delle Municipalizzate Atac, Acea e Ama".

"Le mancate liberalizzazioni, poi, saranno un grave danno per i cittadini romani, che dovranno usufruire dei servizi a costi più elevati e senza alcun miglioramento della qualità degli stessi. Facciamo appello al sindaco Alemanno affinchè affronti queste tematiche superando quell’aria statalista che ancora si respira in Campidoglio”, ha concluso Giuliano.
"Nei prossimi giorni - ha aggiunto Michele Serafini - svilupperemo e presenteremo alcune proposte concrete per dare una spinta prop ulsiva all’economia della città di Roma, partendo proprio da una riforma delle aziende municipalizzate, che si baserà su una razionalizzazione dei costi e su un potenziamento dei servizi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Liberalizzazioni, Nuovo Psi Lazio: "Riformare aziende municipalizzate"

RomaToday è in caricamento