Giovedì, 29 Luglio 2021
Politica

Rifiuti, Raggi perde il suo assessore ombra: Laura D'Aprile lascia il dipartimento

La dirigente lascia il posto. Si è occupata nell'ultimo anno e mezzo, dalle dimissioni di Pinuccia Montanari, dei dossier più scottanti sul tema rifiuti. Il Comune ora cerca un sostituto

Virginia Raggi, immagine d'archivio

Un altro addio a palazzo Senatorio. A lasciare il posto è Laura D'Aprile, direttore dell'area rifiuti del dipartimento Ambiente. A quanto si apprende avrebbe vinto un posto al Ministero dell'Ambiente. Un'assenza di peso, non di un tecnico qualunque. D'Aprile è stata di fatto l'assessore ombra dopo le dimissioni dell'ex Pinuccia Montanari, ormai un anno e mezzo fa, mai sostituita nel suo ruolo. 

La sindaca Virginia Raggi ha preferito avocare a sè le competenze sul tema, con D'Aprile di fianco alle prese con i dossier più scottanti. E al capitolo rifiuti se ne trovano parecchi. Dalla discarica a Monte Carnevale a tutte le grane che investono Ama, senza piano industriale, ai continui problemi con la raccolta dei rifiuti tra le proteste dei cittadini. Ultima magagna in ordine cronologico, il sequestro di parte dell'impianto Tmb di Rocca Cencia. 

Nessun diverbio con la sindaca, ha assicurato D'Aprile, anche se le occasioni di scontro nel tempo non sono mancate. Una su tutte, la scelta da parte di Raggi del sito di smaltimento a Monte Carnevale. I pareri tecnici forniti da D'Aprile sono sempre stati negativi, ma ignorati dalla prima cittadina. Ora il Comune cerca con un avviso pubblico un sostituto all'altezza del ruolo, un esperto in "trattamento e gestione dei rifiuti". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, Raggi perde il suo assessore ombra: Laura D'Aprile lascia il dipartimento

RomaToday è in caricamento