menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il lago dell'Ex Snia aperto a tutti i cittadini: via libera alla mozione di Sel

Il documento, a firma del capogruppo Peciola, chiede di espropriare una piccola porzione per rendere il sito raggiungibile e di avviare su di esso un percorso partecipato

Il Pigneto potrebbe avere presto il suo lago. In realtà lo specchio d'acqua c'è già ma, collocato nell'area privata dell'ex Snia, è inaccessibile alla popolazione. Una mozione approvata ieri dall'Assemblea Capitolina chiede di espropriare una piccola porzione della zona in modo tale da rendere raggiungibile il parco e il lago.

Il documento, che porta la firma del capogruppo di Sinistra ecologia e libertà in Campidoglio Gianluca Peciola, chiede inoltre di introdurre le tutele ambientali e paesaggistiche nell'area del lago e stanziare i fondi necessari per sistemare e attrezzare il tutto, concertando la progettazione con i residenti e il forum territoriale dei cittadini attraverso un percorso partecipato.

Il lago era nato all'inizio degli anni '90 quando il costruttore Antonio Pulcini, scavando per costruire un centro commerciale nell'area industriale, intaccò la falda acquifera che fuoriuscì formando un lago. La scoperta del sito è però molto più recente. La mozione impegna il sindaco e la giunta ad avviare una collaborazione tra i dipartimenti Patrimonio, Urbanistica e Ambiente con il Municipio e il forum territoriale per una progettualità partecipata sia sull'area pubblica che su quella privata, rendendo noto a tutti i gruppi consiliari, al Municipio e ai cittadini qualsiasi ulteriore progetto presentato dal costruttore, rendendo pubblici anche gli assetti proprietari dell'area.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Notizie

Blocco traffico a Roma: domenica 24 gennaio niente auto nella fascia verde

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cultura

    "Ma che c'hai prescia?", cosa significa e perché si dice così

  • Sicurezza

    Come eliminare l’odore di fumo in casa

  • social

    "Fa er provola", perché si dice così?

Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento