Politica

L'associazione Papà Separati in piazza il 4 ottobre

La "Bigenitorialità salva le famiglie dalla malagiustizia

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

ASSOCIAZIONE "PAPA' SEPARATI" ONLUS ROMA

La "Bigenitorialità salva le famiglie dalla malagiustizia

Diamo voce a chi non ne ha: i bambini

Roma 4 ottobre 2012 dalle 13.00 alle 18.00

Il disagio sociale causato dalle separazioni, dall'impoverimento dei soggetti coinvolti, dalle controversie per l'affidamento dei figli e dagli contrasti che ne derivano, richiede MISURE URGENTI E CONCRETE. E' alla sua seconda edizione, dopo quella tenuta lo scorso anno davanti Montecitorio, la manifestazione che si terrà a Roma al Pantheon organizzata dalle Associazioni di genitori separati, nonni, donne e uomini adulti, operatori e professionisti del settore per denunciare le oramai evidenti storture di un Sistema Giustizia che fa acqua da tutte le parti in materia di diritto di famiglia. Considerando l'indotto familiare, sono circa 10 milioni i cittadini coinvolti nelle separazioni/divorzi: una schiera di padri, madri, nonni, zii e zie che rivendicano il diritto inalienabile di tutti i minori ad avere accanto padre e madre anche dopo la separazione dei genitori, figure complementari e non prevalenti l'uno sull'altra. I figli minori, benché costituiscano oggetto dell'impegno costante di tantissimi uomini e donne, non possono svolgere un loro ruolo attivo manifestando il proprio disagio in piazza, ma questo non significa che non esista. Sono gli adulti responsabili e dotati di buon senso che manifesteranno per loro, perché nessun bambino dovrà più essere "orfano di genitore vivente" ed a nessun bambino dovrà più essere negato il diritto all'infanzia.La maggior parte della violenza e dell'egoismo che c'è nel mondo proviene da un'infanzia negata, i costi sociali, umani ed economici che si pagano sono incalcolabili. Per questo, di fronte al sostanziale immobilismo di una società adulta, indifferente e impotente dinanzi a questa ecatombe della coscienza, occorre mobilitarci tutti affinché a tutti i minori sia garantito il diritto ad un'infanzia serena, protetti dagli egoismi, dalle inquietudini e dalla violenza (anche psicologica) degli adulti.

IL PRESIDENTE

Tiziana Arsenti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'associazione Papà Separati in piazza il 4 ottobre

RomaToday è in caricamento