rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024

INTERVISTA | Veloccia: "Corviale è un quartiere con tanti sogni di riscatto. C'è il nostro impegno nel realizzarli"

Dalla piazza del quartiere al centro culturale, passando per il futuro parco, la rimozione dei rifiuti e il posto di polizia. Tutti i cantieri in corso all'ombra del Serpentone sono figli di un disegno complessivo. Lo racconta a RomaToday l'assessore all'urbanistica Maurizio Veloccia

L’assessore all’urbanistica Maurizio Veloccia, già presidente del municipio dove si trova Corviale, ha spiegato a Romatoday come sta cambiando il quartiere, quali sono gli interventi previsti e le scadenze stabilite. Di seguito una sintesi dell’intervista integralmente riportata nel video. 

Corviale cambia volto, ecco il piano urbano integrato. Tutti i progetti per il rilancio del quartiere

Lei una decina di anni fa ha amministrato il territorio in cui si trova Corviale. Come sta cambiando il quartiere?

Era un quartiere con tanti problemi e tanti sogni di riscatto che per tanti anni sono stati traditi. Gli interventi che stanno partendo servono per rispondere a questi sogni, attraverso tante progettualità che serviranno a ricostruire il rapporto dei cittadini con l’amministrazione comunale. La scuola Mazzacurati inaugurata dal sindaco, i lavori alla biblioteca ed al centro Campanella, la piazza di Corviale rimasta per 10 anni nei cassetti…gli operai oggi in cantiere sono il modo migliore per dimostrare che le cose stanno cambiando.

Dietro al Serpentone però c’è una distesa di rifiuti e baracche. È  prevista la riqualificazione dei quell’area?

Sì ed infatti uno dei progetti è quello di  realizzare il parco Ovest, dietro Corviale. Sfrutteremo il patrimonio ambientale della tenuta dei massimi per costruire un parco attrezzato e vivibile, rimuovendo tutti i rifiuti presenti. Per accedere la parco ci sarà una porta di accesso: la prima piazza di Corviale che si sta realizzando.

Oltre al parco, ed agli interventi citati, cos’altro con il Piano urbano integrato di Corviale?

Ad esempio la riqualificazione di 1200 appartamenti nella “trancia H”, l’edificio che si staglia difronte al municipio. La cavea che verrà riqualificata per ospitare eventi. La piazzetta delle arti. Immobili che erano stati abbandonati dall’ Ater e che saranno dati alle associazioni di quartiere. E poi un importante progetto, il palazzetto dello sport di viale Maroi, uno degli impianti sportivi più importanti di Roma.

Costi e tempi per la realizzazione di questo Piano urbano integrato?

Abbiamo un investimento che solo di fondi PNRR supera i 58 milioni di euro. I tempi sono molto stretti, per arrivare entro giugno 2026 ad aver collaudato tutto.

La biblioteca Renato Nicolini è un importante hub culturale ma è chiusa. Cosa sta succedendo? 

Stiamo trasformando il concetto di biblioteca comunale in qualcosa che declina una nuova esigenza: dei luoghi che siano hub culturali, dove le persone possano anche andare a lavorare. Spazi aperti alla cittadinanza tutta.

Durante l’amministrazione Marino è stato chiuso il mercato contadino. Doveva riaprire insieme ad un posto di polizia. A che punto siamo?

Sono passati tanti anni, ma fortunatamente l’amministrazione ha ripreso in mano una vicenda incagliata per rimettere lì il farmer market ed un posto di polizia. Il dipartimento lavori pubblici, con l’assessora Ornella Segnalini, stanno per avviare le opere. Siamo a buon punto.

Corviale è nota anche per il film con Cortellesi e Bova, sul km verde. Cosa prevede quella riqualificazione?

È stato il primo progetto che ha reso tangibile il cambiamento a Corviale. Durante il governo Zingaretti è avvenuto l’avvio del cantiere per la consegna degli appartamenti ma ancor più importate del cantiere sono state le modalità innovative, con un laboratorio di quartiere che è intervenuto, le università, mostrando una volontà di dialogo. È il metodo innovativo che stiamo usando negli altri piani urbani integrati: il rapporto con il territorio è la base della rigenerazione urbana.
 

(riprese e montaggio di Veronica Altimari)

Video popolari

INTERVISTA | Veloccia: "Corviale è un quartiere con tanti sogni di riscatto. C'è il nostro impegno nel realizzarli"

RomaToday è in caricamento