Politica

Arresto di Samuele Piccolo: martedì gli interrogatori di garanzia

Inizieranno martedì prossimo i primi interrogatori di garanzia dopo l'arresto del vicepresidente del consiglio capitolo Samuele Piccolo. Il primo ad essere ascoltato sarà il fratello del consigliere comunale

Samuele Piccolo, vicepresidente del Consiglio Comunale di Roma

A partire dal prossimo martedì si svolgeranno i primi interrogatori di garanzia a seguito della vicenda che ha portato alla custodia cautelare domiciliare il vicepresidente del consiglio comunale di Roma, Samuele Piccolo, con l'accusa di finanziamento illecito ai partiti.

Il primo a essere ascoltato sarà il fratello del consigliere comunale, Massimiliano, attualmente detenuto nel carcere di Rebibbia e considerato dagli inquirenti una delle figure-chiave dell'organizzazione che avrebbe frodato al fisco denaro in parte convogliato nella campagna elettorale di Piccolo, recordman di preferenze.

L'interrogatorio per il vicepresidente del consiglio municipale è atteso entro i prossimi dieci giorni così come quello del padre Raffaele e degli altri quattro soggetti, tutti legati alle 60 società cooperative create dalla famiglia Piccolo e  finiti agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresto di Samuele Piccolo: martedì gli interrogatori di garanzia

RomaToday è in caricamento