rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Politica

Filobus, Alemanno indagato per finanziamento illecito

L'ex sindaco è indagato dalla Procura nell'ambito dell'inchiesta sulla presunta mazzetta versata da Menarini Bus per la fornitura di 45 bus alla società Roma Metropolitane

L'ex sindaco di Roma Gianni Alemanno è finito nel registro degli indagati nell'ambito dell'inchiesta Filobus, ovvero sulla presunta mazzetta versata da Menarini Bus per la fornitura di 45 bus alla società Roma Metropolitane.

Oltre a lui sono indagati anche l'ex presidente di Finmeccanica Pier Francesco Guarguaglini e altre 18 persone. Tra queste il commercialista Marco Iannilli, l'ex amministratore delegato dell'ente Eur Riccardo Mancini, gli imprenditori Roberto Angelo Ceraudo ed Edoardo D'Inca Levis e i manager Francesco Subbioni e Fabrizio Francotesta.

A seconda delle posizioni processuali i reati vanno dall'estorsione all'emissione di fatture per operazioni inesistenti, alla corruzione, al favoreggiamento e finanziamento illecito. 

Si dice tranquillo l'ex sindaco Alemanno: "Per quello che mi risulta si tratta della coda di una vecchia inchiesta. Un atto dovuto per i necessari approfondimenti da parte degli inquirenti. Sono sereno e ho fiducia nel lavoro della magistratura".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filobus, Alemanno indagato per finanziamento illecito

RomaToday è in caricamento