Politica

Metro, tram, piste ciclabili e Ponte dei Congressi: Raggi batte cassa al Governo

Al ministero erano presenti anche gli assessori alla Mobilità, Linda Meleo, e all'Urbanistica, Luca Montuori. Meleo: "Fondamentale il sostegno finanziario del Governo"

L'adeguamento delle metropolitane A e B e nuovi treni per queste linee. Nuovi tram e piste ciclabili. Il Ponte dei Congressi. Prove di dialogo sul terreno dei trasporti tra il Campidoglio e il Governo. Ieri mattina, presso il ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, si è tenuto un incontro tra il ministro Graziano Delrio e la sindaca di Roma Capitale, Virginia Raggi. Presenti anche l'assessora capitolina alla Città in Movimento, Linda Meleo, e l'assessore all'Urbanistica e Lavori pubblici, Luca Montuori. Dopo gli annunci sul 'Patto per Roma', il Campidoglio è tornato a battere cassa al Governo, questa volta concentrandosi sul 'dossier mobilità'. Secondo quanto si apprende Ministero e Roma Capitale hanno ribadito l'interesse comune nel potenziare e ammodernare il trasporto pubblico e le infrastrutture per la mobilità nella città.

"Questa mattina abbiamo sottolineato al ministro Delrio come sia fondamentale il sostegno finanziario del Governo per la realizzazione di opere di ammodernamento delle linee metro A e B, considerata anche l'età avanzata e le condizioni delle stazioni" ha fatto sapere l'assessora Meleo. La richiesta si è focalizzata anche sull'acquisto di nuovi treni. "Il materiale rotabile va rinnovato" spiega ancora. Nella lista delle 'urgenze' capitoline ci sono finiti anche i tram. "Lo scorso febbraio abbiamo inviato al ministero una prima lista di progetti pronti di tram: tra questi piazza Vittorio-Fori imperiali e Tiburtina-Verano. E a breve consegneremo anche altri progetti tra cui quello del tram sulla Palmiro Togliatti".

Infine il Ponte dei Congressi. Ne ha parlato l'assessore Montuori: "E' un'opera strategica di interesse nazionale. Per questo abbiamo incontrato oggi il ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio, con l'obiettivo di rappresentare l'importanza della sua realizzazione per tutta la città. Da parte del ministro è stata garantita la massima disponibilità a sostenere il Comune di Roma nel percorso necessario fino alla realizzazione dell'infrastruttura. Per noi come amministrazione è fondamentale garantire l'interesse pubblico in ogni scelta governativa". 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metro, tram, piste ciclabili e Ponte dei Congressi: Raggi batte cassa al Governo

RomaToday è in caricamento