Politica

Fiumicino, patto d'intesa tra Amministrazione e imprenditori balneari

E' partito oggi l’intenso programma di Assobalneari Lazio che conta, da qui a un paio di mesi, di condividere priorità e urgenze in vista di un definitivo rilancio del turismo proveniente dalla costa

Ha preso avvio stamani da Fiumicino l’intenso programma di Assobalneari Lazio che conta, da qui a un paio di mesi, di dialogare con tutte le Amministrazioni Comunali costiere della regione per condividere priorità e urgenze in vista di un definitivo rilancio del turismo proveniente dalla costa. All’incontro erano presenti, per il Comune di Fiumicino il Primo Cittadino Mario Canapini, l’Assessore all’Ambiente Gino Percoco, il Dirigente Patrizia Di Nola; per Assobalneari Lazio il Presidente Renato Papagni e i Dirigenti regionali Italo Bova e Vincenzo Casapulla.

Dichiara Renato Papagni: "Con il vertice istituzionale del Comune di Fiumicino abbiamo condiviso le ipotesi di modifica al Regolamento attuativo della Legge Regionale sul Turismo n.13/2007 relativamente agli stabilimenti balneari, specificatamente riguardo alla classificazione di qualità degli impianti che, a nostro parere, dovrebbero poter aspirare all’acquisizione delle cinque stelle marine. Piena sintonia anche sull’opportunità di caldeggiare lo strumento del diritto di superficie, da applicare sui manufatti insistenti sull’arenile, in previsione dell’ormai imminente definizione della Legge Comunitaria".

"Totale condivisione, infine, sulla necessità di creare un fronte unico, Comuni- Balneari, nel rapporto con la Regione Lazio affinché l’Amministrazione Regionale giunga a redarre un Piano complessivo di rilancio del turismo costiero, armonizzando tra di loro il Piano di Utilizzo degli Arenili regionale, il Piano della Costa e il Piano dei Porti. Con un’attenzione particolare, specificatamente per il territorio di Fiumicino, all’ipotesi di andare a creare un’ospitalità diffusa e leggera sul mare, negli stabilimenti balneari. L’incontro - conclude il presidente di Assobalneari Lazio- ha avuto risultanze positive sotto ogni punto di vista. Contiamo di raggiungere i medesimi risultati di condivisione e convergenza con gli altri Comuni costieri al fine di presentarci compatti ai tavoli istituiti, presso la Regione Lazio, dal
Presidente della Commissione Turismo On.le Giancarlo Miele.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiumicino, patto d'intesa tra Amministrazione e imprenditori balneari

RomaToday è in caricamento