Politica

Incendio Tiburtina, Adoc: "Esposto all'Antitrust contro negligenza Trenitalia"

L'associazione dei consumatori annuncia di aver inviato "un esposto all’Antitrust affinché venga sanzionata la gravissima negligenza di Trenitalia nell’informare e nell’assistere i passeggeri"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

“Abbiamo inviato un esposto all’Antitrust affinché venga sanzionata la gravissima negligenza di Trenitalia nell’informare e nell’assistere i passeggeri a seguito dell’incendio della Stazione Tiburtina – dichiara Carlo Pileri, Presidente dell’Adoc –. Ai viaggiatori non è stato segnalato il motivo dei ritardi, anche di oltre sei ore, subiti dai treni in transito, presso le stazioni non è stata assicurata alcuna forma di assistenza a terra né è stata adottata alcuna riprotezione dei passeggeri con pullman e mezzi di trasporto alternativi, alcune tratte sono state soppresse senza avvisare tempestivamente i viaggiatori".

"Chiediamo all’Authority di adottare per Trenitalia la stessa valutazione che ha portato a sanzionare per gestione inadeguata, mancata assistenza agli automobilisti e informazioni carenti Autostrade per l’Italia, in merito ai disagi provocati dal maltempo lo scorso 17 dicembre. Autostrade, inoltre, è stata sanzionata nonostante abbia accettato di risarcire i cittadini coinvolti e nonostante la situazione di disagio fosse stata provocata da cause di forza maggiore. La situazione relativa a Trenitalia è addirittura più grave, in quanto non c’è stata nessuna apertura della società ad un possibile ristoro dei danni subiti e in quanto il disagio è stato esteso a tutta Italia, essendo la Stazione Tiburtina uno degli snodi centrali della circolazione ferroviaria”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio Tiburtina, Adoc: "Esposto all'Antitrust contro negligenza Trenitalia"

RomaToday è in caricamento